Eurolega, l'Olympiacos a sorpresa in finale

Spanoulis porta i greci alla sfida contro il CSKA Mosca. Barcellona deludente

venerdì 11 maggio 2012

    ISTANBUL, 11 maggio – A sfidare il CSKA Mosca nella finale di Eurolega di domani sarà l'Olympiacos, capace di sconfiggere il Barcellona per 68-64. Una semifinale dominata da Vassilis Spanoulis, 21 punti, che porta i reds avanti in avvio (13-7 con 8 punti dell'ex Panathinaikos), poi risponde alla sfuriata di Navarro (18) nel secondo quarto, e infine segna la tripla del ko all'ingresso nell'ultimo minuto. Quando poi fornisce anche un assist pregevole per Joey Dorsey.

    SORPRESA E DELUSIONE - Il sorprendente percorso dell'Olympiacos, che aveva eliminato anche Siena, prosegue fino all'atto finale, un traguardo inatteso per una squadra che in estate aveva tagliato pesantemente il budget lasciando partire i vari Teodosic, Papaloukas, Nesterovic e Bourousis. Dati che dimostrano il capolavoro di Spanoulis e di Dusan Ivkovic, degno del titolo di allenatore dell'anno. Delude invece il Barcellona, tradito da Huertas (4 punti), Mickeal (4 con 1/7) e lo stesso Lorbek (9 con 4/10), e i 19 rimbalzi d'attacco vengono azzerati dai tre rimbalzi offensivi presi da Dorsey nel finale.

     

    Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
    Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

    Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv