Napoli, come vice Cavani spuntano Beric e Floccari

A gennaio arriverà una punta: piace lo sloveno del Maribor o il laziale (ma solo con un contratto di sei mesi)

martedì 30 ottobre 2012

CASTELVOLTURNO - Ma lui chi è? Eh già: la caccia al bomber - il vice Cavani, un sosia o qualcuno che (vagamente) gli somigli - viene aperta così per caso, una frase e via; e in quella ricerca a tutto campo, in Italia ma anche altrove, l'identikit d'una punta che possa star lì alle spalle del matador e permettere però a Insigne e Vargas di crescere tranquillamente, diviene complicata. Lui chi è? E' un centravanti vecchia maniera, una prima punta, uno da sedici metri, che dia profondità (eventualmente), che sappia far salire la squadra, che attenda religiosamente il suo turno: però, prima di dare realmente un colpo sull'acceleratore, varrà la pena attendere il responso del campo, sapere se nel 2013 ci saranno ancora campionato, coppa Italia ed Europa League da sistemare nell'agenda settimanale.

LA PUNTA
- Al Napoli - e da un bel po' - è stato proposto Ola Toivonen (26) un gigantesco tuttofare svedese, di stanza però in Olanda, nel Psv, e di natura ondivago: fa la mezzala, fa il trequartista, all'occorrenza sarebbe anche un attaccante. Idea rimasta sul tavolo, in attesa di ulteriori valutazioni. Alla fiera dei giovani dell'Est, invece, emerge sempre Roberto Beric (19) del Maribor, uno sloveno che ha confidenza con il gol, che il Napoli ha seguito per un anno intero, prima di prendersi una pausa di meditazione.

MADE IN ITALY - Ma per rimanere a casa propria, dalle Alpi alla «Favorita» non c'è granché: la crisi, nelle fasi delle trattative, sembra ignorata e i prezzi restano elevati. Alla Lazio, in teoria, avanza Sergio Floccari (32), che a Mazzarri non dispiaceva una volta: ma il progetto definito nel 2004 passa per altre priorità, tra le quali quelle anagrafiche. Però, nel caso in cui la tentazione di arricchire l'organico prevalga, un «semestrale» ci può stare.

Tutti gli approfondimenti sul Corriere dello Sport-Stadio di oggi in edicola

Antonio Giordano
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

16 commenti

  1. Davide D'alessio
    Davide D'alessioalle 16:56 del 03/11/2012

    il milan si toglie Pato lui si che sarebbe un valido sostituto di cavani

  2. stany73
    stany73alle 13:41 del 30/10/2012

    Un degno sostituto di Cavani? Solo Braschi ?? all'altezza . . . Juve docet!

  3. cesarino50
    cesarino50alle 13:00 del 30/10/2012

    Perchè non riprendete come sostituto di Cavani il Grande Lucarelli così risparmiate anche sull'ingaggio? Ma per favore.....questo è il progetto
    per costruire un Grande NAPOLI? Con Floccari e chi? Beric.....ma non fa-
    temi ridere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Lorenzo Ugolotti
    Lorenzo Ugolottialle 14:23 del 30/10/2012

    ma scusa qua come ti ci sei trovato, ti ha invitato qualcuno?

  5. raff
    raffalle 12:51 del 30/10/2012

    dai fra un po' per scrivere qualcosa compriamo Maradona.il presidente e tutto lo staf faranno i loro comodi ma fino ad ora bisogna solo fargli i complimenti per il loro lavoro e mentalit?? e soprattutto bisogna vedere negli ultimi 5 anni dove siamo arrivati. Forza Napoli sempre e grazie presidente

  6. capitanoconcorde
    capitanoconcordealle 12:20 del 30/10/2012

    Cavani vacilla . Squadra fuori dall'Europa League ( con figure rilevanti 6 gol in 2 partite ) e Scudetto non alla portata.
    Più che vice Cavani si sta cercando il sostituto.
    Salutate la capolista

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv