Inter, Dzeko a giugno L'alternativa è Damiao

Col Chievo in ballo c’è pure Andreolli Il Catania chiede solo soldi per Lodi Schelotto, ci siamo

martedì 08 gennaio 2013

MILANO - Un vertice di un’ora per parlare del mercato di gennaio, in cui la squadra sarà rinforzata senza fare follie, e per allungare lo sguardo anche alla prossima sessione estiva, quando invece arriverà un top player per l’attacco, con Dzeko in vantaggio su Leandro Damiao. Ieri mattina alle 11,30 negli uffici della Saras di Massimo Moratti , seduti allo stesso tavolo con il presidente nerazzurro, si sono ritrovati il dt Branca e il ds Ausilio. Obiettivo: gettare per basi per un’Inter capace di centrare subito la Champions e poi in grado (la prossima stagione) di lottare per lo scudetto.

DZEKO E DAMIAO - I nomi più a sensazione sono quelli degli attaccanti di City e Internacional di Porto Alegre. L’Inter ha sondato con decisione per Lewandowski, ma ha capito che l’attaccante del Borussia Dortmund si è promesso al Manchester United e per questo ha virato su altri obiettivi. A fine 2012 c’è stato un tentativo convinto con l’entourage di Dzeko e la risposta del bosniaco è stata incoraggiante. Il centravanti di Mancini, però, vuole giocare la prossima Champions. Pagato 35 milioni di euro, non sarà acquistabile per meno di 30 e ha un ingaggio da 5 milioni: cifre importanti che non fanno pensare a una trattativa in discesa. Se però il City acquistasse un big come per esempio Cavani... E Damiao? Con l’Internacional i rapporti dopo l’affare Juan Jesus sono buoni. La richiesta per l’attaccante della Seleçao non sarà inferiore ai 20-25 milioni. Per il centrocampo restano Fernandinho e Paulinho, sempre che l’Inter non abbia i soldi per cercare di prendere subito il talento del Corinthians.

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

15 commenti

  1. maurointer
    maurointeralle 14:47 del 08/01/2013

    chiedetevi perche la guve a 30 scudi di cartone!!!!! e solo 2 c legue!!!!! di qui 1 regalata!!!!(rigore inventato su boniek) ovio leuropa non e l italia!!!!!!infatti trovi anomalia assurde tipo; 30 scudi di cartone!!! e solo 2 c legue!!!, il milan per esempio a 18 scudi e tante c legue!!!! ottimo!!l inter 18 scudi e 3 c legue!! non male!!! la guve e in italia(nel calcio) come il nano nella politica!! tutta 1 farsa!!!

  2. lukesmalls
    lukesmallsalle 13:24 del 08/01/2013

    hihihihihahahhahheheheheheh… basta come risposta a questo articolo?

  3. Andrew Fon
    Andrew Fonalle 12:50 del 08/01/2013

    ma come? hanno preso quel ragazzino dalla lazio! come si chiama! aspe...., ah roccho o rocchi! ma sii quello nuovo nuovo! hahahahaaaaaaaaa

  4. DNA1975
    DNA1975alle 12:40 del 08/01/2013

    Altrimenti, accontentiamoci di galleggiare a metà classifica applaudendo per inerzia i miti che furono (Milito, Cambiasso, Zanetti, Chivu etc.) e qualche talento dalla giocata estemporanea, Cassano, Cou, Alvarez, Guarin etc.
    Per fare una grande squadra servono dei grandi giocatori...ovvio no?!

  5. DNA1975
    DNA1975alle 12:38 del 08/01/2013

    All'Inter servono innanzitutto giocatori che sappiano giocare a calcio sull'esempio dell'Inter di Mancini che epurò i vari turchi e slovacchi( Okan, Sukur,Gresko etc.) e puntò, su giocatori di qualità (Mihajlovic,Veron, Ze Maria etc.) e da quella rivoluzione culturale che nacque l'Inter dei record del mito Mou.
    Quindi, fuori a calci i vari Jonathan, Gargano, Mudy, Obi, Pereyra etc. e dentro un laterale destro vero e tre centrocampisti di livello mondiale, ed un attaccante capace di fare 20 gol.

  6. lukesmalls
    lukesmallsalle 13:26 del 08/01/2013

    E dire che pensavo che quell'Inter nacque dagli amici fraterni Narducci e Rossi… mah quante ne sai tu onestone!

  7. Romano Giovinazzi
    Romano Giovinazzialle 12:08 del 08/01/2013

    ...è vero, però penso che non ci vogliono soldi per COSTRUYIRE ma idee e progetti chiari... AHIME' la juve ha preso giocatori non fuoriclasse, o a fine carriera, e li sta forgiando con una mentalità tosta. PER IL RESTO CI PENSANO GLI ARBITRI...

  8. elpippedeoro
    elpippedeoroalle 12:31 del 08/01/2013

    ma davvero continuate a parlare di arbitri voi ? art. 1 art. 6 illecito sportivo ...in serie b non sei stato perche' la prescrizione ti ha salvato ....

    voi intercettati fate veramente pena ...no telecom no party

  9. lukesmalls
    lukesmallsalle 13:28 del 08/01/2013

    Infatti ci pensano gli arbitri… nelle ultime due gare alla Juventus sono stati fischiati 2 rigori su 6… occhio a non vederci troppo bene altrimenti superi Ray Charles!

  10. maurointer
    maurointeralle 14:34 del 08/01/2013

    chiediti perche 30 scudi di cartone!!!!! e solo 2 c legue!!!!

  11. maurointer
    maurointeralle 14:48 del 08/01/2013

    chiedetevi perche la guve a 30 scudi di cartone!!!!! e solo 2 c legue!!!!! di qui 1 regalata!!!!(rigore inventato su boniek) ovio leuropa non e l italia!!!!!!infatti trovi anomalia assurde tipo; 30 scudi di cartone!!! e solo 2 c legue!!!, il milan per esempio a 18 scudi e tante c legue!!!! ottimo!!l inter 18 scudi e 3 c legue!! non male!!! la guve e in italia(nel calcio) come il nano nella politica!! tutta 1 farsa!!!

  12. vicojet
    vicojetalle 17:00 del 08/01/2013

    ma se gli interisti fanno pena voi iuventuni cosa fate , bla bla bla . avete una marea di punti in più grazie agli arbiti , siete prescritti dai 7 anni di dooping prima giudicati regolari e poi condannati. avete avuto calciopoli e si è partiti dal 2006 , se avessero spulciato 10 anni prima eravata a 10 scuddetti , in europa non avete vinto mai in modo chiaro e parlate pure??????

  13. nanneobiuck
    nanneobiuckalle 11:50 del 08/01/2013

    con quali soldi l'inter prenderebbe dzeko o damiao?!? cmq ottimi giocatori, ma l'inter la vedo messa male soprattutto in mezzo al campo dove ha solo corridori e zero qualità, servirebbe ben altro che lodi, giocatore da mezza classifica e 30enne!

  14. Monax3
    Monax3alle 10:41 del 08/01/2013

    La desuetra tecnica di rabbonire i tifosi risibili promesse deve finire. La prima cosa da fare da parte della Dirigenza dell'Inter è quella di "delpierizzare" l'arrogante capitano Zenetti, che ha preso il posto di comando, imponendo non solo sua malinconica presenza in campo ma infarcendo la quadra di connazionali argentini, più o meno bolliti (Silvestre, Cambiasso, Palacio)e/o comunque impresentabili (Alvarez) con contestuale purga di chi non ha il "passaporto giusto" (Maicon, Julio Cesar e ora Schneider). P.s. Vi dice nulla il fatto che la nazionale argentiva, pur schierando il quadruplo pallone d'oro Messie, negli ultimi anni si sia saldamente attestata su un cronico "zerutituli"?

  15. sghets
    sghetsalle 11:53 del 08/01/2013

    Wow, voglio fumarmi quello ke fumi tu!!!
    Dove posso trovarla?

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv