Jung: La Roma mi vuole, ho dato la disponibilità

L'esterno destro tedesco: «Squadra e città mi affascinano moltissimo. Ci sono anche altri club che mi cercano»

giovedì 07 febbraio 2013

ANDRIA - Quando nel luglio scorso la Roma acquistò un po’ a sorpresa Ivan Piris, un giovane collega per presentarlo scrisse che si trattava di uno Jung alla sudamericana, la versione paraguaiana dell’esterno destro invano cercato e corteggiato da Sabatini nella sessione estiva di mercato in cui la Roma era, appunto, alla ricerca di un esterno destro basso per completare il suo reparto difensivo. Perchè proprio l’ormai ventiduenne incursore dell’Eintracht era il vero obiettivo per dare forza e corsa ad un settore tutto sommato ancora scoperto nel mosaico giallorosso. Piris non è certo Dani Alves, si è prodotto in qualche strafalcione di troppo ma ci ha messo l’anima e i tifosi hanno apprezzato. Jung però è un’altra cosa, un prospetto di grande giocatore che anche in fase difensiva sa dire la sua, uno che copre la fascia come pochi, già in odore di nazionale maggiore, un ragazzo che a casa sua, in prospettiva, considerano un titolare inamovibile della Germania che verrà.

PAROLE - Poco prima di lasciare l’albergo di Trani alla volta di Andria per Italia-Germania Under 21, ieri Jung ha confermato quanto si va dicendo da mesi sul suo conto e sulla sua possibilità di essere ingaggiato dalla Roma per la prossima stagione: «E’ un po’ di tempo che va avanti questa storia. Diciamo quasi un anno. Io ho sempre dato la mia disponibilità a venire in Italia, in particolare a Roma e alla Roma. Squadra e città mi affascinano moltissimo. Prima c’era soltanto il club giallorosso che mi voleva, poi si sono aggiunte anche altre squadre importanti. Il mio contratto scade nel giugno del 2014 (ma il trenta giugno di quest’anno è prevista una clausola rescissoria di 2,5 milioni di euro ndi) e sono aperto a tutte le possibilità, anche se avrei bisogno anche di chiarezza circa il mio futuro. Sto bene in Bundesliga, ma mi piacciono anche la Serie A e la Premier League. Intanto cerco di far bene nel mio club e nell’Under 21» .

Tutti gli approfondimenti sul Corriere dello Sport-Stadio di oggi in edicola

Rinaldo Boccardelli
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

38 commenti

  1. goalinfuorigioco
    goalinfuorigiocoalle 15:50 del 07/02/2013

    er pastore maremmano se s'venato ha comprato saha col gratta e vinci.

  2. koala1
    koala1alle 18:22 del 07/02/2013

    pressapoco come il torosidis, questo si che ve fa la differenza...hihihihhihi

  3. Aquila70
    Aquila70 tramite iPhone ®alle 14:43 del 07/02/2013

    Di sicuro conosci Candreva klose mauri ! La spazza piris !!!

  4. urlo35
    urlo35alle 14:48 del 07/02/2013

    CHI CANDREVA QUELLO CHE TIFA R.O.M.A. CHE PRIMA FISCHIAVI E POI ACCETTATO? FALLO BANDIERA COME TUTTI I TUOI CAPITANI UAHUAHUAHHUAHAU

  5. koala1
    koala1alle 18:24 del 07/02/2013

    no quello che vi ha PURGATO...menomale che era riommmm...hihihhi

  6. urlo35
    urlo35alle 14:51 del 07/02/2013

    UAHAUAHHHAUHAHHAHAHAUHA

  7. Aquila70
    Aquila70 tramite iPhone ®alle 14:34 del 07/02/2013

    La coppa delle fiere ? L'uefa non la mai riconosciuta ! Informati!

  8. hidegipsy
    hidegipsyalle 14:41 del 07/02/2013

    e la coppa delle coppe l'hanno abolita dopo che l'ha vinta una squadra di allevatori di capre

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv