Corriere Dello Sport.it

Calciomercato

Cerca in Corriere dello sport.it:
Play videoCalciomercato Lazio, Hernanes via: contestazione sotto casa di Lotito127
  • Si 
  • No 
 

giovedì 30 gennaio 2014

Calciomercato Lazio, Hernanes via: contestazione sotto casa di Lotito

Sostenitori biancocelesti in rivolta contro la cessione di Hernanes

ROMA - Contestazione a Formello per la possibile partenza di Hernanes. Oltre 200 i tifosi che si sono ritrovati nel pomeriggio davanti al centro sportivo della Lazio: i tifosi vogliono bloccare la partenza del brasiliano, che oggi è andato via in lacrime. Davanti al centro sportivo presidiano le forze dell'ordine.  

CASA LOTITO - Quasi duecento anche i tifosi della Lazio che si sono radunati radunati davanti a villa San Sebastiano per protestare contro il patron Claudio Lotito in merito alla possibile cessione di Hernanes all'Inter. 'Hernanes, Hernanes', "la Lazio è nostra guai a chi la tocca", "Lotito uomo di m." e "Lotito vattene", sono soltanto alcuni dei cori intonati dagli ultrà. Lotito, però, non è presente in villa: ha, infatti, lasciato l'abitazione. Polizia e Carabinieri hanno monitorando la situazione. 

PROTESTA NELLA NOTTE - Non si ferma la protesta dei tifosi della Lazio davanti alla residenza del patron Claudio Lotito. Sotto il controllo di Polizia e Carabinieri circa 200 tifosi, da ormai oltre tre ore, stanno intonando cori contro il numero uno biancoceleste, in merito all'imminente cessione di Hernanes all'Inter. Cori di apprezzamento, invece, per il giocatore. 


Tutte le altre news di Calcio Mercato →

Ti potrebbe interessare!

Inserisci Commento

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti

    In Edicola

    • Vai alla prima pagina