Del Neri: «Ranieri sbaglia
Pazzini? Era un sogno»

Il tecnico della Juve al suo collega giallorosso: «Come fa a dire che quello su Del Piero non era fallo?»

TORINO, 27 gennaio - Del Neri è deluso per la prova della Juventus dopo la sconfitta in Coppa Italia contro la Roma: «La Roma ha fatto una buona gara, giocando meglio. Ci sono stati degli episodi che avrebbero potuto cambiare la dinamica della partita. Il rigore sul Del Piero? Se Ranieri dice che quello non è rigore...non cambiava molto avremmo giusto pareggiato. Riconosco la superiorità della Roma ma riconosco anche il fatto che c'era un calcio di rigore. Il penalty ci avrebbe dato qualche energia in più». Sul momento dei bianconeri: «Paghiamo a caro prezzo il fatto di incontrare squadre in grande forma. Il gol che manca? Non produciamo azioni, dunque non si segna. Stasera abbiamo fatto dei cambi forzati sia Amauri, Pepe e Motta hanno avuto dei problemi. Aquilani invece doveva entrare ma a causa dello stop di Motta non ho potuto fare il cambio che volevo. Mi dispiace per i tifosi, per la curva. Proveremo a dare loro soddisfazioni in campionato». Infine sul mercato: «La società sta facendo il massimo e noi proveremo a dare il massimo in campo. Pazzini il sogno della Juve? Si e un sogno è rimasto».

58
  1. pinuccio46 Scrive:
    29/01/2011 10:42:00

    il gufare gufiamo ma purtroppo da qualche tempo non ci riesce nemmeno quello ma noi prendeiamo esempio dai cinesi ci sediamo alla sponda e aspettiamo ilcadavere del tuo nemico

  2. pinuccio46 Scrive:
    29/01/2011 10:29:11

    caro gigi la roma ci è stata superiore il rigore come società abbiamo perso molto e a parti ivertite rigore e ammonizione e ci andava di lusso.Speriamo che tutto passi forza JUVE

  3. MaximCo67 Scrive:
    29/01/2011 09:57:41

    Caro Del Neri il problema non è se ci stava il rigore o no su Del Piero, che probabilmente ci stava, ad altre squadre l'avrebbero dato. Il problema è che con una squadra già di suo mediocre hai messo la peggior formazione in campo, senza un minimo di qualità che si chiama Marchisio e Aquilani(gli unici). La Juve ha meritato di essere stata eliminata,la Roma è stata superiore e ha meritato. Da tifoso juventino ti dico: Juve troppo brutta per essere vera!!.

  4. magicodiego Scrive:
    28/01/2011 23:46:15

    Tano99 abbiamo visto mercoledì come gli arbitri nel dubbio fischiano a favore del napoli. la verità è che a voi manca moggi...

  5. Tano99 Scrive:
    28/01/2011 17:29:31

    Al San Paolo, quando il Napoli gioca in casa, gli arbitri nelle situazioni dubbie, favoriscono sempre la squadra partenopea. Purtroppo, gli arbitri si fanno influenzare moltissimo dai tifosi. Non riesco a capire come il mister Mazzarri (il piagnone) si possa lamentare degli arbitraggi.

  6. Tano99 Scrive:
    28/01/2011 17:22:59

    Caro Del Neri, come si può affermare che un modesto giocatore come Pazzini per la juve è un sogno.
    Lei si deve ricordare che allena la juve e non una provinciale. Il rigore su Del Piero era sacrosanto, ma la Roma ha dimostrato di aver più qualità tecniche.

  7. trapathino Scrive:
    28/01/2011 15:05:10

    FORZASCHIAVO...BUFFON,ZAMBROTTA,CANNAVARO,THURAM,CAMORANESI,VIERA,EMERSON,DEL PIERO,IBRAIMOVIC,con questi giocatori avrebbe vinto anche il portogruaro,cosa cerchi ancora moggi,si vince solo con i soldi per comprare grandi giocatori.Se moratti prende il catania,in tre anni vince lo scudetto.Questo lo capiscono anche i bambini.Schiavo;non e' un insulto serve solo per farti capire che ti devi liberare di anni di sconfitte,frutto della forza tecnica della iuve,non di moggi.

  8. fabarax Scrive:
    28/01/2011 14:43:30

    La Juve ormai è morta! Non esiste più! Non investe, non ha gioco, non ha coraggio di cambiare, non possiede intenditori di calcio, è finita! L'era della Juventus è finita a luglio 2006....Addio Vecchia Signora ormai morta e sepolta!

    Scrivi un commento
    Per poter inserire un commento/articolo devi eseguire il login


     


     
    Se non sei ancora registrato clicca quì: REGISTRATI
     

    Adv