L'Italia Under 20 batte la Top 11 di D

Gli azzurrini di Di Biagio in gol con Frascatore, Falco e Ardizzone. Venturi ha parato un rigore a Chiesa

lunedì 11 giugno 2012

    ROMA - Italia Under 20-Top 11 Serie D 3-0
    ITALIA UNDER 20 primo tempo (4-3-3): Venturi (Bellaria); Almici (Gubbio), Blondett (Valenzana), Bacchetti (Pescara), Frascatore (Benevento); Ardizzone (Reggiana), Baselli (Cittadella), Laribi (Sassuolo); Falco (Pavia), Beretta (Juve Stabia), Fischnaller (Sudtirol).
    ITALIA UNDER 20 Secondo tempo (4-3-3): Iacobucci (Suditorol); Almici (10’ Ardizzone), Blondett, Bacchetti, Favalli (Cremonese); Valagussa (Monza), Degeri (Cremonese), Dezi (Napoli); Filippi (Cesena), Falcone (Sassuolo), Ferrara (Sassuolo). All.: Di Biagio.
    TOP 11 SERIE D (4-3-1-2): Ciccarelli (Internapoli) 1’ st Bibba (Pontedera); De Col (Legnago), Scardala (Venezia) 1’ st Goldaniga (Pizzighettone), Cassese (Sant’Antonio Abate) 15’ st Zerbato (Legnago), Guccione (Cerea) 22’ pt Cristofaro (Grottaglie) 1’ st Pinna (Porto Torres); Visciano (Sant’Antonio Abate), Sireno (Marino), Palermo (Civitavecchia) 1’ st Guccione; Chiesa (Martina); Cisse (Arezzo) 1’ st Laureto (Sant’Antonio Abate), Gherardi (Delta Porto Tolle) 1’ st Cantoro (Grottaglie). All.: Di Nola.
    ARBITRO: Baroni di Firenze. Guardalinee: Trovatelli e Li Volsi.
    MARCATORI: 43’ pt Frascatore, 45’ pt Falco, 29’ st Ardizzone.
    NOTE
    : Giornata calda (29°), terreno in discrete condizioni. L’inno nazionale è stato eseguito dalla Banda Filarmonica di Scandicci. Spettatori 600 circa con ampia partecipazione di calciatori Pulcini 2001 di squadre locali che in precedenza avevano disputato delle finali interzonali. Presenti le massime autorità cittadine, diversi dirigenti federali e addetti ai lavori. Al 20’ st Venturi (I) ha parato un rigore a Chiesa (D). Angoli 7-7. Rec.: pt -, st 1’.

    SCANDICCI - Hanno vinto gli azzurrini di Di Biagio con pieno merito, ma la Top 11 di Serie D è uscita dal confronto a testa alta e tra gli applausi collettivi. Le parole più belle alla Top 11 le regala proprio Gigi Di Biagio, tecnico della Nazionale Uder 20: «Questi ragazzi della Serie D meritano un plauso da parte di tutti. Dilettanti per categoria ma professionisti nell’impegno». Gara equilibrata e buona partenza dalla Top 11 guidata dal tecnico Di Nola che va vicino al gol con Cissé e Chiesa. Poi con il passare dei minuti il centrocampo azzurro ha preso le misure e in qualche caso il sopravvento nonostante l’impegno e le qualità tecniche di Sireno, Visciano e Guccione. Prima del gol di Frascatore, gli under azzurri colpiscono due volte la traversa: al 21’ con Laribi su punizione e al 33’ con Baselli. Due pregevoli interventi di Ciccarelli su Beretta e Francesconi. Quest’ultimo rompe l’equilibrio con un bel tiro al 43’. Il raddoppio al 44’ con Falco abile a tagliare la difesa e a deporre in rete.
    Nella ripresa spazio naturalmente a tutti. La Top 11, in campo con quattro under di Lega, ha la possibilità di riaprire la gara con Chiesa dal dischetto, ma il bravo Venturi gli neutralizza il penalty. scelti tra Serie A, B e Lega Pro, Di Biagio dispone di calciatori di qualità capaci di un ottimo cambio di passo, svegli e veloci nelle ripartenze. Alcuni di loro hanno ampie prospettive. La selezione di D ci prova in due-tre occasioni, ma al 29’ Ardizzone con un bellissimo gol fissa il risultato sul tre a zero.

    GRAZIE AI LETTORI - Nonostante la buona prova il risultato è pesante per i ragazzi della D, ma c’è la felicità e l’orgoglio di avercela messa tutta e il ringraziamento corale è per i lettori del Corriere dello Sport-Stadio che li hanno scelti e votati portandoli al cospetto di una Nazionale azzurra di valore. Per tutti una giornata speciale nello scrigno dei ricordi.

    Biagio Angrisani
    Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
    Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

    Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv