Corriere Dello Sport.it

Gironi Mondilai

Cerca in Corriere dello sport.it:
© Getty Images
22
  • Si 
  • No 
 

giovedì 05 giugno 2014

Allarme Italia; Lippi: Amichevoli contano nulla

Dopo il pareggio con il Lussemburgo, l'ex ct dice: «Prima di partire per la Germania, pareggiamo 0-0 con l'Ucraina a Losanna»

ROMA - "Date retta a me: queste amichevoli non hanno alcun valore". L'Italia parte per i Mondiali con una brutta figura, rinverdendo la tradizione dell'ultimo test negativo. E a difendere gli azzurri di Cesare Prandelli pensa Marcello Lippi. "Le amichevole che si fanno prima di un grande torneo valgono quanto il calcio d'agosto - spiega all'Ansa il ct campione del mondo nel 2006, senza voler entrare nel merito della partita di ieri - Stai preparando fisicamente la squadra, scegli un avversario difficile o con determinate caratteristiche, provi delle soluzioni: non è il risultato e nemmeno la prestazione che contano. Dunque, non dategli troppo peso". Lippi ricorda il suo precedente: "Prima di partire per la Germania, pareggiamo 0-0 con l'Ucraina a Losanna. Fu una partita piuttosto incolore; ma io non ero per nulla preoccupato...E infatti poi, andò come andò". A onor del vero, l'ex ct ricorda anche il brutto 2-1 col Messico prima di partire per Sudafrica 2010: "ma in quel caso tutto dipese dal fatto che l'avversario era davvero molto forte", sottolinea. Quel Mondiale, al contrario del precedente, finì malissimo: e forse anche questo è una conferma del fatto che l'ultima amichevole, in un senso o nell'altro, non è mai probante.

RELAX AZZURRI - Mezza giornata di relax per la nazionale azzurra, prima della partenza per il Brasile. Tornati a Roma nella notte, dopo l'amichevole di Perugia, gli azzurri hanno dormito fino alla tarda mattinata, poi attorno all'ora di pranzo hanno cominciato a lasciare a piccoli gruppi il ritiro nella zona di Villa Borghese. Mattinata di lavoro invece per Cesare Prandelli e per il suo staff. Il commissario tecnico ha rivisto il video della partita col Lussemburgo, pareggiata 1-1, ha analizzato con il suo staff i dati del recupero dei giocatori, ha completato la pianificazione del lavoro dei prossimi giorni nel ritiro di Mangaratiba. Stasera alle 19 di nuovo tutti in ritiro, la partenza da Fiumicino è prevista alle 23.59.
Tutte le altre news di Gironi mondiali →

Ti potrebbe interessare!

Inserisci Commento

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti

    In Edicola

    • Vai alla prima pagina