Inter, a centrocampo c'è l'ipotesi Melo

Mazzarri lo voleva già al Napoli. Rientrerà alla Juventus dal Galatasaray, sogna il rilancio in Italia. Che lotta per avere Paulinho! Piace anche Fernando

mercoledì 22 maggio 2013

MILANO - Il mercato dell'Inter è vincolato alla scelta del nuovo tecnico. Il presidente Moratti, però, ha già chiarito che ci saranno almeno tre elementi di un certo spessore da acquistare, anche a fine agosto quando vanno in scena i saldi di fine mercato. Per il momento si va avanti con le cessioni. Se sarà Mazzarri a sedere sulla panchina nerazzurra, non avrà a disposizione un budget illimitato. Gli acquisti dovranno tener conto della situazione economica del club, a meno che nuovi soci/proprietari non cambino le carte in tavola. Niente spese folli. Ecco perché Felipe Melo, un giocatore al quale il Napoli aveva pensato la scorsa estate, potrebbe tornare di moda anche per l’Inter. Il centrocampista ha giocato un'ottima stagione al Galatasaray ma è ancora di proprietà della Juventus alla quale è legato da un contratto fino al 2015. Terim doveva riscattarlo per 6,5 milioni dopo che per due anni lo ha avuto in prestito, ma non ha esercitato l’opzione che avevano. C'è poi l'opzione Paulinho, il centrocampista del Corinthians con una clausola rescissoria da 20 milioni. In attacco occhi puntati su Ljajic che però la Fiorentina sta provando a trattenere rinnovandogli il contratto in scadenza nel 2014. Vicini all'addio Guarin (piace al Napoli) e Alvarez, pronto a dire di sì al Porto.

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv