Juve, Del Neri vola basso
«Non culliamoci troppo»

Il tecnico bianconero: «Oggi abbiamo fatto una partita molto attenta e organizzata. Siamo stati bravi anche a gestire gli ultimi minuti di gioco. Questa è una squadra appena nata, le serve tempo»

UDINE, 19 settembre - Quattro gol in campionato. Una partita spettacolare, come non se ne vedeva da tempo in casa bianconera. La Juventus di Del Neri torna a sorridere e lo fa in un modo eclatante, regalando reti e spettacolo al Friuli, dominando in lungo e largo una piccola Udinese. «Oggi ho visto il giusto atteggiamento in campo e una grande attenzione, sono molto soddisfatto». E ci mancherebbe altro. Del Neri può sorridere. Finalmente ha visto la sua squadra giocare come vuole lui: veloce, propositiva e spietata in attacco. «E' stata una bella gara, molto attenta e precisa ma ora non bisogna cullarsi. E' comunque una bella inieizione di fiducia», ha proseguito il tecnico bianconero. «Oggi abbiamo avuto una grande attenzione per tutti e novanta i minuti. Siamo stati molto più bravi a gestire il vantaggio rispetto a giovedì scorso in Europa League, soprattutto negli ultimi minuti di gara. Noi siamo sereni e con le vittorie si lavora meglio». 

CULTURA DEL LAVORO - Del Neri sa che da oggi in poi non saranno tutte rose e fiori: «Avremo ancora delle difficoltà ma abbiamo già una buona identità. Non ci poniamo limiti e dobbiamo provare ad ottenere tutto quello che una squadra può conquistare. Questa è una Juve che è appena nata. Questa è una società che non dà tempo di pazientare perchè i risultati qui sono importanti ma noi dobbiamo fare nostra la cultura del lavoro, quotidianamente».

«I MIGLIORI D'ITALIA» - Il tecnico è felice anche dei suoi giocatori, «gente che si adatta molto bene come Grygera che sulla sinistra ha fatto un'ottima gara, ha avuto la partita nelle gambe e questa è una buona scoperta per il futuro. Noi abbiamo un parco giocatori d'attacco importante, gente che si interscambia molto bene». Un'altra caratteristica che piace a Del Neri è questa: «Chi entra a gara in corso dà tutto, come chi comincia la partita. I miei giocatori per me sono i migliori d'Italia. Noi non abbiamo limiti e lo dovremo dimostrare coi fatti. Inter e Milan non ci interessano, noi facciamo la nostra strada con i nostri mezzi. Ora non mi sento in gara con gli altri ma con la Juventus».

118
  1. Tano99 Scrive:
    22/09/2010 13:13:39

    XPochonelcuore
    Al Napoli alla prima giornata è stato assegnato un gol inesistente. Del danno procurato alla Fiorentina, nessuna trasmissione ha dato risalto. Caro tifoso del Napoli, chi mi vieta di pensare che non sia stato un errore arbitrale, ma una situazione voluta? Chi mi vieta di pensare che L’arbitro non abbia dato il fallo netto a limite dell’aria all’Udinese perché si è reso conto di aver sbagliato a non dare il rigore prima alla juve, per fallo su Chellini?

  2. Scrive:
    20/09/2010 14:14:20

  3. pochonelcuore Scrive:
    20/09/2010 14:11:22

    A parte la bella partita della juve che non si discute,pero vorrei essere smentito sui continui "sbagli arbitrali"a favore.In tre partite ci sono state 2 sviste domenica scorsa (fuorigioco di pepe e quagliarella 2 gol su tre)e ieri al 10 minuto quindi intera partita c'era un espulsione nettissima di Chiellini ,pero l'arbitro non ha visto.Allora mi chiedo,la classe arbitrale e cosi scarsa o non vuole vedere alcune cose ?

  4. mandrillo60 Scrive:
    20/09/2010 13:33:57

    lauda77 ma che ne sai volpe007 e il nuovo professore di italiano e talmente ignorante che dice agli altri analfabeta e poi e un interista ti ho detto tutto

  5. artdem Scrive:
    20/09/2010 12:22:22

    Bravo Del Neri hai detto giusto non vi cullate troppo......

  6. BaroneNero75 Scrive:
    20/09/2010 12:16:47

    Volpe007: mi sa che hai scelto l'animle sbagliato! Fai errori grossolani scrivendo! Ma cosa sono le "sostanze Topanti"??? Vai a scuola vai!

  7. Mr.Zebra Scrive:
    20/09/2010 12:05:23

    Juve, Del Neri vola basso
    «Non culliamoci troppo»

    finalmente ha detto una cosa sensata.

  8. lauda77 Scrive:
    20/09/2010 12:05:04

    A volpe007: CHI se loda SE sbroda!!!!!!!! L'inter e' una squadra forte questo si sa, altrimenti non sarebbe Campione d'europa! Pero' ci vuole rispetto anche per le altre squadre che a mio parere con un po' di pazienza possono migliorare molto e avvicinarsi all' inter! Quindi buon campionato a te e a tutti gli amanti del calcio.Forza Juve!

    Scrivi un commento
    Per poter inserire un commento/articolo devi eseguire il login


     


     
    Se non sei ancora registrato clicca quì: REGISTRATI
     

    Adv