Berlusconi: «Leonardo
andrà via dal Milan»

Il presidente rossonero avrebbe confessato ad alcuni senatori: «Il nuovo allenatore? Ci sono delle trattative in corso... L'Inter? Io faccio sempre il tifo per le squadre italiane quando giocano all'estero. Sono stati bravi ed è duro dirlo da milanista»

MILANO, 29 aprile - Il presidente del Milan, Silvio Berlusconi, avrebbe ufficializzato ad alcuni senatori ricevuti a Palazzo Grazioli l'addio di Leonardo. Secondo quanto riferito da alcuni presenti avrebbe detto: «Sì, andrà via. Il nuovo allenatore? Trattative in corso. Leonardo è stato troppo testardo, la squadra ha giocato male, comunque è una brava persona e un bravo allenatore». Poi ha brindato all'Inter: «Vedi che mi tocca fare... Io faccio sempre il tifo per le squadre italiane quando giocano all'estero. L'Inter e' stata brava ed e' duro dirlo da milanista». 

60
  1. alfredo66 Scrive:
    30/04/2010 20:51:18

    nato_imparato, vedo che non smentisci il tuo nick e non ti fai trovare impreparato (a differenza mia). In realtà trattasi di una misunderstanding, in quanto credevo ti riferissi a un'offerta pervenuta durante la permanenza napoletana. Il sarcasmo é per me l'unica forma di antagonismo eticamente accetta tra tifosi avversari e per sua natura è efficace solo quando é fuori luogo! Comunque ti credo sulla parola, pertanto non mi informo. Niente di personale, ma il Milan mi sta proprio antipatico.

  2. magicozanetti Scrive:
    30/04/2010 20:42:13

    .ALFREDO66....CAPISCO CHE SOLO L'INTER PUO' COMPRARE HAMSIK MA CI VORREBBE UN PO' DI PARSIMONIA NELLE SPESE ALTRIMENTI SI FA LA FINE DEGLI INGLESI ANCHE SE MORATTI METTE SOLDI A PERDERE.....SE PER ESEMPIO CI DANNO 40 MILIONI PER BALOTELLI BEN VENGA è DA VENDERE SUBITO COME LO è STATO CON IBRA!...SECONDO ME LE SPESE FOLLI STILE REAL MADRID E NON SOLO, ANDREBBERO ARGINATE!

  3. magicozanetti Scrive:
    30/04/2010 20:37:34

    ...LEO COSA CI VUOOI FARE IL BERLUSCA è MEGALOMANE SE NON DICI Sì TI EPURA!...GUARDA IN POLITICA BISOGNA DIRGLI SEMPRE SIGNOR Sì ALTRIMENTI..........

  4. nato_imparato Scrive:
    30/04/2010 17:54:23

    Caro alfredo66 oltre a fare del sarcasmo fuori luogo sei anche poco informato. Quando il Brescia retrocesse in serie B nell'estate del 2006 il giocatore ceco venne proposto e provinato al Milan. Il Milan lo scartò (o comunque non lo prese)e lui giocò la B. L'anno dopo, nell'estate del 2007, venne preso da De Laurentis che dimostrò più lungimiranza di Galliani. Complimenti al Napoli che ci ha visto lungo, ma tu informati!

  5. alfredo66 Scrive:
    30/04/2010 12:08:45

    X nato_imparato, quand'é che ti sarebbe stato offerto Hamisik? Al Milan Marekiaro non ve lo potete permettere, in Italia lo potrebbe comprare solo l'Inter, perchè é finito lo strapotere economico degli anni '80. Berlusconi, come dimostra la sua altelenante vita sentimentale, ama i "contratti affettivi a termine", e col Milan l'innamoramento é finito da un pezzo, perciò da adesso in poi solo giocatori in saldi. Non posso dire che mi dispiace!

  6. Aleppiu Scrive:
    30/04/2010 11:01:51

    x nato_imparato
    che galliani e' un incapace lo sappiamo tutti, pero' penso che alla fine chi "firma gli assegni" e' silvio, non dimentichiamoci che cissoko era gia' rossonero, poi e' venuta fuori la storia ridicola dei denti....e lo stesso giocatore ha detto che galliani gli aveva assicurato che era preso...chi e' intervenuto???se c'e' le politica al risparmio non e' per galliani ma per direttive dall'alto....penso che la cosa sia ovvia!!!!

  7. cestenello Scrive:
    30/04/2010 10:46:26

    Berlusconi e Galliani sono prigionieri di un sogno..Il club più titolato del mondo..ormai è rimasta solo la scritta sulla maglia e nulla più.E poi Tutti sanno che è Leonardo a lasciare il Milan, allenerà la nazionale brasiliana ai prossimi mondiali.E poi questo modo meschino di far arrivare le notizie attraverso i soliti ruffiani di palazzo, che lo dica apertamente lui e no che lui dice una cosa e poi zio fester sempre a negare la notizia.che tristezza

  8. nato_imparato Scrive:
    30/04/2010 09:35:11

    Io ritengo che il grosso delle responsabilità sia in realtà di Galliani più che della proprietà. Perchè è vero che ci sono stati pochi soldi negli ultimi anni ma è anche vero che quei pochi sono stati buttati dalla finestra. Xè se puoi prendere snejider a 10 e poi invece prendi huntelaar a 17, se segui Marco Motta e poi invece prendi Oddo, se puoi acquistare Handanovic e poi invece rinnovi a Dida, se ti offrono hamsik e invece prendi Emerson.... la proprietà non c'entra nulla, amici miei.

  9. alfredo66 Scrive:
    30/04/2010 00:49:38

    Tutti quelli che non scodinzolano davnti al padrone devono andar via! Sono antimilanista da sempre, eppure uno come Leonardo non può non piacere, un vero uomo prima che un ottimo allenatore. Sapevo che Papi non gli avrebbe perdonato quando gli ha detto "non sono in vendita! Se non vsdo bene vado via e non voglio più lo stipendio, mi licenzio, ma una cosa é certa Berlusconi non mi dice quello che devo fare!" Imperdonabile per chi odia il dissenso e i dissidenti...e soprattutto chi nn scodinzola.

  10. DonnieDarko Scrive:
    30/04/2010 00:07:14

    Se Berlusconi ha perso interesse per il giocattolo Milan ha il dovere di cercare qualcuno che abbia più ambizioni di quante non ne abbia lui ora, perché il Milan non è suo, è di chi lo ama. Lo ringrazieremo di cuore per quello che ha fatto, non pretenderemo una dirigenza che eguagli quella passata, ma una che tenti di tenerci in alto si. D'altronde non tutti gli amori sono eterni e la sua esperienza sentimentale lo dimostra. Non starei con una donna che mi tradisce, anche se mi avesse dato tanto

    Scrivi un commento
    Per poter inserire un commento/articolo devi eseguire il login


     


     
    Se non sei ancora registrato clicca quì: REGISTRATI
     
    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv