Galliani: Allegri? Tutto dipende dai risultati

L'ad del Milan: «Ma per lui non c'è pericolo imminente: sono sicuro che rimonteremo in classifica»

lunedì 01 ottobre 2012

MILANO  - La trasferta di Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo e il derby "sono partite importanti come le altre". Così l'ad del Milan Adriano Galliani prova a togliere pressione a Massimiliano Allegri che "non è in discussione, come ogni allenatore dipende dai risultati. Per lui non c'è pericolo imminente: i risultati arriveranno".  Nonostante la partenza lenta, Galliani è ottimista. "La squadra è buona e deve assolutamente arrivare ai primi posti in campionato, credo che rimonteremo in classifica" dice l'ad che, dopo aver consegnato con il presidente della Lombardia Roberto Formigoni il premio 'Fair play calcio e tv' a Telelombardia nota con soddisfazione l'esplosione di Stephan El Shaarawy. "Un contropiedista così di 19 anni non lo abbiamo mai avuto, ora che ha meno concorrenza può giocare titolare ma bisogna avere pazienza - dice Galliani - Piace al Manchester United? Venderlo non è nelle nostre idee, ha 19 anni e abbiamo appena prolungato il contratto fino al 2017, quindi voglio tranquillizzare i tifosi del Milan".

L'INVITO - A sei giorni dal primo derby milanese della stagione non si registra la consueta corsa al biglietto. Lo sottolinea l'ad del Milan Adriano Galliani, invitando i tifosi a colorare di rossonero lo stadio che domenica sera sarà la casa della squadra di Massimiliano Allegri. "Sarà la recessione, la crisi o il calo dei risultati di Inter e Milan ma - ha spiegato Galliani - per la prima volta da 26 anni va a rilento la vendita dei biglietti per il derby, già aperta ai tifosi di entrambe le squadre". Galliani ha ricordato che il Milan "ha anticipato a lunedì scorso la vendita libera ma siamo indietro, indietro, indietro. Faccio un appello ai tifosi perchè vengano allo stadio. Manca una settimana, vedremo come va". 

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

13 commenti

  1. canerandagio
    canerandagioalle 22:16 del 01/10/2012

    Galliani nell'articolo ha voluto tranquillizzare i tifosi rossoneri che la società NON é intenzionata a vendere El Shaarawi. Allora dico che i supporter rossoneri possono stare tranquilli...

  2. Ciccio
    Ciccio tramite iPhone ®alle 20:29 del 01/10/2012

    Non solo mente, ma dice che la squadra ?? da primi posti? Ma questo si fuma l'erba di San Siro? Scusate milanisti ma io spero che Montolivo non giochi le coppe europee l'anno prossimo. Per noi viola sarebbe veramente divertente. Pessimo lui ?? pessimo Galliani.

  3. RED-WHITE
    RED-WHITEalle 18:27 del 01/10/2012

    x alessio rossi tu godi solo adesso. noi abbiamo goduto per 45 anni! galliani ormai non ti crede piu' nessuno lo stadio rimarra' sempre piu vuoto. ve ne accorgerete col tempo avete smembrato un squadra e' queste sono le conseguenze!

  4. RED-WHITE
    RED-WHITEalle 18:21 del 01/10/2012

    x alessi rossi tu godi solo adesso. noi abbiamo goduto per 45 anni! galliani ormai non ti crede piu' nessuno lo stadio rimarra' sempre piu vuoto. ve ne accorgerete col tempo avete smembrato un squadra e' queste sono le conseguenze!

  5. acm1431
    acm1431alle 18:20 del 01/10/2012

    Tranquillizza si tranquillizza ... come ha fatto con Thiago Silva e Ibrahimovic ... Grazie e auguri !!! e nonostante tutto ... sempre e per sempre Forza Milan !

  6. AdrianoGalliani
    AdrianoGallianialle 14:57 del 01/10/2012

    Vi assicuro che se El Shaarawy continua a segnare a Gennaio lo vendiamo sicuramente e copriamo di soldi il Nano

  7. Ibracadabra.80
    Ibracadabra.80alle 14:46 del 01/10/2012

    Credici.. Vuoi che i tifosi vengano allo stadio? Comprategli qualcosa da vedere per cui valga la pena di pagare...

  8. nato_imparato
    nato_imparatoalle 14:42 del 01/10/2012

    Avevi appena rinnovato anche quello di Thiago Silva, bugiardo incallito. Ma chi ti crede più???

  9. Alessio Rossi
    Alessio Rossialle 14:39 del 01/10/2012

    L'ultima volta che hai tranquillizzato i tifosi sono partiti Ibra e Thiago Silva.
    Ma almeno tacete per una questione di dignità no?
    Tra l'altro godo, continuate cosi dato che sono interista!

  10. Domenico
    Domenico tramite iPhone ®alle 14:28 del 01/10/2012

    Se Galliani tranquillizza i tifosi allora il giocatore cambier?? sicuramente squadra ...

  11. hamsikRambo
    hamsikRamboalle 14:06 del 01/10/2012

    Galliani sei ridicolo! Come fai ad aspettare i risultati se la squadra che hai messo a disposizione del tuo allenatore è da metà classifica o poco più? Dovresti licenziarti da solo, per le affermazioni inutili che fai.

  12. milan44
    milan44alle 03:54 del 02/10/2012

    hai pienamente ragione......pero' la squadra resta.....forza Milan, ti risolleverai un giorno....

  13. milan44
    milan44alle 04:00 del 02/10/2012

    Povero vecchio Milan mio, ti ho nel cuore, ed e' per questo che soffro, soffro nel constatare in che condizioni siamo ridotti, milanisti, la colpa non e' di Allegri, neanche di Galliani, il nanetto e' piu' interessato a comprare ville e per il resto che tutti sappiamo, non credo che gli Italiani si lascino fregare ancora con le sue promesse, ricordatevi che Galliani ci fece vincere molto, ma adesso fa quello che gli viene imposto da dittatorello.....comunque sempre FORZA MILAN

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv