Milan, al posto di De Jong Nainggolan o Strootman

Il cagliaritano alternativa all’olandese ma ci sono anche altri candidati al posto del centrocampista rossonero infortunato. Tra le occasioni low cost Bodmer del Psg, Sissoko o Tymoschuk del Bayern

martedì 11 dicembre 2012

MILANO - Un vero e proprio colpaccio o una soluzione lowcost per tamponare la situazione? E' questo il dilemma del Milan, dopo il grave infortunio di De Jong, che oggi, dopo il consulto con il professor Orava, potrebbe anche essere operato immediatamente al tendine d'Achille della gamba sinistra. Nel primo caso, i nomi che fanno gola al club rossonero sono quelli di Strootman e di Nainggolan. Il primo è il gioiello del Psv Eindhoven, ripetutamente seguito in questi mesi e, di fatto, "clone" di Van Bommel, da qualche mese peraltro suo compagno di squadra; il secondo, invece, è il preferito di Allegri, che ci aveva fatto un pensierino anche prima del grave infortunio dell'ex-Manchester City con la prospettiva di impiegarlo come mezz'ala.

SALTO DI QUALITÀ - Ferma restando la disponibilità ad intervenire sul mercato già manifestata da Berlusconi, il Milan potrebbe compiere un salto di qualità e così puntare concretamente a riagganciare il treno-Champions. Per entrambi, ovviamente, il grande inconveniente è il prezzo, nel senso che il Psv al momento attribuisce a Strootman una valutazione che sfiora i 20 milioni di euro, mentre Cellino, per Nainggolan, forse si accontenterebbe di qualcosa di meno, ma già un anno fa era rimasto fermo sulle sue richieste, respingendo il corteggiamento juventino. Magari, stavolta, il presidente del Cagliari potrebbe prendere in considerazione una comproprietà o un prestito oneroso, ma l'entità dell'intera operazione resta comunque ingente.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

2 commenti

  1. marechiarohamsik
    marechiarohamsikalle 16:55 del 11/12/2012

    E attraverso le cessioni di Falchetti e Mengoni riusciamo ad avere la metà di Giordano? Da girare all'Udinese per un quarto di Zico e tre quarti di Edinho.

  2. Marcolijno
    Marcolijnoalle 10:43 del 11/12/2012

    Il Ninja non si tocca! #ForzaCasteddu

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv