Il Milan vuole Fabregas. Il Barcellona ora fa i saldi

Il centrocampista fischiato dai tifosi medita l’addio. Pagato nel 2011 40 milioni, verrà svenduto. Il suo amico Flamini lo spinge a Milano

venerdì 03 maggio 2013

MILANO - Il Milan vuole Cesc Fabregas. Il club rossonero ha individuato il gioiello sul quale puntare per dare nuova linfa ad un centrocampo bisognoso di qualità e rinnovamento. L'avventura del giocatore catalano in blaugrana potrebbe essere arrivata al capolinea considerando come la stampa ed i tifosi hanno considerato la doppia prestazione dell'ex Arsenal contro il Bayern Monaco. Dopo averlo comprato a peso d'oro dai Gunners un paio di stagioni fa (fu pagato circa 40 milioni) ora il club spagnolo sarà costretto a cedere il centrocampista a prezzo di saldo per cercare di dare l'assalto a Neymar senza pesare troppo su un bilancio già molto appesantito. E l'uomo fondamentale per l'esito positivo della trattativa tra catalani e rossoneri potrebbe essere, a sorpresa, Mathieu Flamini, suo ex compagno nell'Arsenal e ora uomo di fiducia del Milan nel tentativo di portare il nazionale spagnolo in Italia. Il club di Turati inoltre ha un disperato bisogno di gente di qualità a centrocampo, giocatori capaci di creare gioco dal palleggio e Fabregas, 26 anni, è l'uomo giusto per la nuova rinasciata rossonera, nella speranza di trovare un nuovo Pirlo.

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

Commenti

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv