Napoli, problemi in difesa: ko Britos e Aronica. Pronto Uvini

Distrazione al retto femorale per l'uruguaiano, due settimane di stop, e distorsione alla caviglia per il compagno di squadra: possibile Campagnaro a sinistra o l'esordio del brasiliano per il match di Europa League

lunedì 17 settembre 2012

NAPOLI - È emergenza sulla fascia sinistra per il Napoli in vista del match di Europa League contro l'Aik Solna in programma giovedì alle 19 al San Paolo. Britos, infortunatosi venerdì in allenamento, si è sottoposto oggi ad approfonditi esami clinici che hanno evidenziato una distrazione al retto femorale della coscia sinistra. Il difensore dovrà stare fermo per almeno due settimane. Stop anche per il suo sostituto naturale, Salvatore Aronica, uscito ieri dopo il primo tempo nel match col Parma: il palermitano ha riportato una distorsione di primo grado alla caviglia destra ed oggi ha svolto terapie. Come terzo di difesa a sinistra, giovedì Mazzari potrebbe quindi utilizzare, come nella ripresa di ieri, Campagnaro a sinistra, oppure puntare al giovane brasiliano Uvini. Alla ripresa degli allenamenti, stamattina a Castel Volturno, non ha partecipato neanche Inler che nella gara di ieri ha subìto una contusione al polpaccio e ha fatto terapie. Il resto del gruppo si è allenato con i palloni ufficiali dell'Europa League. Scarico e corsa in Pineta per chi ha giocato col Parma, mentre gli altri uomini della rosa hanno disputato una partita con la Primavera a campo grande.

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

26 commenti

  1. MilosDevastatore
    MilosDevastatorealle 12:44 del 18/09/2012

    scudetto al napoli, juve in semifinale di champions e coppa italia, roma trofeo sogni e chiacchiere

  2. marcobaIdi5
    marcobaIdi5alle 23:42 del 17/09/2012

    juve in serie b giovinco mercenario peggio di vucinic

  3. Frank Willy
    Frank Willyalle 23:30 del 17/09/2012

    Così vedremo subito quanto vale questo ragazzo. Ne va della difesa del Napoli, il vero grande punto debole degli azzurri.

  4. luigipg
    luigipgalle 18:29 del 17/09/2012

    Ridete pure ma contro questa squadretta di svedesi chi metti metti farà bene! il problema che tutti insieme non hanno mai giocato insieme a meno chè Mazzarri non abbia fatto un napoli b in allenamento e fatto giocare sempre tutti insieme. Mi piacerebbe proprio vedere 11 nuovi.
    secondo me si stravince lo stesso. e se le difese sono blande come penso persino vargas potrebbe finalmente segnareeeeeeee

  5. Filo75
    Filo75alle 16:45 del 17/09/2012

    uvini???? HAHAHAH....MAMMA MIA CHE SQUADRA DA PAURA....TREMIAMO TUTTI

  6. ghirigori
    ghirigorialle 17:33 del 17/09/2012

    Coppa. shhhh.

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv