Napoli, ora nel mirino anche Benatia e Paletta

De Laurentiis è pronto a rinforzare la squadra, ma ogni mossa dovrà avere il sì del tecnico

mercoledì 12 dicembre 2012

NAPOLI - Robert Acquafresca per l’attacco, Benatia e Paletta per la difesa, Obiang per il centrocampo ma anche un paio di giovani della B sotto osservazione già da tempo. Tanti i nomi sul taccuino di Bigon in vista della riapertura del mercato di gennaio. E concreta sarebbe anche la disponibilità del presidente De Laurentiis ad intervenire, purchè l’organico sia meglio assortito per competere su tre fronti: campionato, Europa League e Coppa Italia. Ma stavolta ogni operazione dovrà essere concordata con Mazzarri. Nulla sarà affidato al caso. Ed ogni intervento dovrà rispondere a canoni ben precisi: elementi che entrino nello spogliatoio con lo spirito giusto; che non vadano a gravare eccessivamente sul bilancio; che offrano almeno in partenza garanzie di resa. La scelta non è facile ma c’è tempo per riflettere e prendere le decisioni più giuste. Ed il tempo potrebbe anche favorire situazioni che al momento sembrerebbero improponibili, come quella che porta ad Immobile a metà tra Genoa e Juve o anche quella relativa a Calaiò di proprietà del Siena.

IL DIFENSORE
- Alla luce delle possibili squalifiche di Cannavaro e Grava, della quasi sicura partenza di Campagnaro (forse persino a gennaio se non si trova un accordo sul nuovo contratto) , e dell’insofferenza di Fernandez, richiestissimo in Spagna, sponda Malaga, ed anche in Argentina, il Napoli si sta ponendo di rilevare anche un difensore in tempi brevi. Da tempo viene monitorato Gabriel Paletta, argentino di nascita ma con passaporto italiano, 26 anni, difensore di piede destro, abile nel districarsi sia in una difesa a tre che a quattro. Il Parma, però, non è disposto a privarsene a gennaio e la valutazione di partenza viene ritenuta anche piuttosto alta, intorno ai sei milioni di euro. L’altro pallino del Napoli è Mehdì Benatia, francese di origini marocchine, 25 anni, già avvicinato l’estate scorsa prima di fiondarsi su Gamberini. Con l’Udinese, il Napoli ha in piedi anche un discorso per Armero. Ma al momento Benatia avrebbe precedenza nella scala di gradimento anche per tamponare l’emergenza che si verrebbe a creare. Sia Paletta che Benatia sono graditi a Mazzarri. Ma bisogna fare i conti con le pretese della famiglia Pozzo. Non meno di dieci milioni d’euro la valutazione per il difensore prelevato due anni fa dal Clermont, serie B francese.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Rino Cesarano
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

10 commenti

  1. jsonghj
    jsonghjalle 15:11 del 12/12/2012

    Se prendono il MASCARA di turno vuol dire che DE LA vuole solo partecipare, conferma che non ha capito nulla del calcio

  2. Raffaele Rolletta
    Raffaele Rollettaalle 14:33 del 12/12/2012

    Ma la mediaset nn si vergogna nel mettere in giro la voce che la penalizzazione aumenterà per il napoli quando la commissione non ha accettato il patteggiamento di gianello perchè ha dei dubbi sulla serietà del personaggio che da tutti è descritto come una persona poco affidabile e superficiale?

  3. pocho61
    pocho61alle 14:06 del 12/12/2012

    finquando è la stampa a parlare, saranno tutti nomi per sviare altre trattative. poi se ci condannano con un punto di penalizzazione, l'anno prossimo ci possiamo dimenticare l'europa, anche se vincenti campionato.

  4. polinaus
    polinausalle 13:58 del 12/12/2012

    mah

  5. Diego Curti
    Diego Curtialle 13:35 del 12/12/2012

    tutte chiacchiere, DL ha fatto capire che non prenderanno nessuno perche' si rovinerebbe l'atmosfera all'interno dello spogliatoio... e si, si ragiona cosi al Calcio Napoli, preferiscono tenersi i vari Donadel, Vargas, Aronica & C perche' sono simpatici e hanno legato nello spogliatoio, il fatto che siano scarsi e' di secondo piano ed e' di secondaria importanza.................semplicemente RIDICOLO!!

  6. Francesco Parthenopeo
    Francesco Parthenopeoalle 14:27 del 12/12/2012

    e tu credi alla lettera tutto ciò che viene detto ??? secondo te De Laurentiis avrebbe mai potuto dire il contrario,sopratutto con la stampa napoletana che poi chissà che scriverebbe. Dicendo così possono lavorare in pace e senza dare indicazioni al "nemico".

  7. mimmo967
    mimmo967alle 12:46 del 12/12/2012

    per rinforzare... liberiamoci di Aronica, Gamberini e Zuniga invece di comprare altre persone destinate alla panchina.

  8. Bulumakau Tagane
    Bulumakau Taganealle 10:47 del 12/12/2012

    Allora, ricapitolando... finora avete detto che vengono al Napoli: Salomon, De Vitiis, Kucka, Obiang, Floccari, Acquafresca, Benatia, Immobile, Paletta. Secondo me non ne avete azzeccato neanche uno di quelli che effettivamente arriveranno... e comunque scommetto che il prossimo articolo sarà su Borriello.

  9. Napolinvidiata
    Napolinvidiataalle 11:10 del 12/12/2012

    io dico Pellissier

  10. Valerio Solvi
    Valerio Solvialle 11:56 del 12/12/2012

    No aspetta se combiniamo la sagra il prossimo é osvaldo hahahaha

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv