Barcellona su Marquinhos. La Roma deve blindarlo

I dirigenti studiano il rinnovo del contratto del difensore per evitargli tentazioni. Intanto Sabatini è a Milano per Santon e Bellomo

sabato 19 gennaio 2013

ROMA - Non c’è più tanto tempo, la Roma deve blindare Marquinhos. Mercoledì sera a Firenze, per il quarto di Coppa Italia, c’erano due osservatori del Barcellona. Volevano conoscere meglio proprio quel prodigioso bambino, il calciatore di 18 anni più importante d’Europa. «Noi abbiamo un progetto tecnico a lunga scadenza, costruito sui giovani - ha spiegato ieri Claudio Fenucci - perciò non abbiamo alcun motivo di modificare la nostra strategia. Anzi, vogliamo continuare a crescere e a investire». Ma Baldini e Sabatini si stanno già confrontando con il procuratore di Marquinhos per un rinnovo.

CENTRALITA’ - Non tanto la durata del contratto preoccupa la Roma, che ha appena riscattato il giocatore per 3 milioni ed ereditato la scadenza del 2016 che era stata pattuita con il Corinthians, quanto lo stipendio. Al momento Marquinhos, classe ‘94, guadagna circa 800.000 euro (non pochi per un diciottenne) ma altrove potrebbe prendere già adesso il doppio. Il ragazzo ha accettato con umiltà ed entusiasmo la sua nuova squadra e la sua nuova città e non vuole andarsene. Questo è il punto di forza che la Roma cercherà di sfruttare per allontanare i tentacoli dei grandi club italiani ed europei. Però è bene non rischiare.

Leggi il resto dell'articolo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Roberto Maida
Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

49 commenti

  1. leo_ass
    leo_assalle 19:59 del 19/01/2013

    http://www.facebook.com/pages/Marquinhos-OFICIAL/232594676778123?fref=ts

    seguire la Marquinhos su facebook (oficial)

  2. Luca Cutolo
    Luca Cutoloalle 15:14 del 19/01/2013

    la cosa positiva del prendere questi giocatori molto giovani tra i 17 e i 21 anni.... tipo lamela marquinhos destro lopez, e proprio questa, oltre al fatto che a parte qlkuno tipo lamela, li paghi poco, e possono diventare dei fenomeni, tipo marquinhos e lo stesso lamela, l altra cosa positiva e che nella maggior parte dei casi essendo ragazzi molto giovani che sono per la prima volta in una big del calcio europeo, diciamo che sono riconoscenti alla squadra che li ha accolti, dandogli fiducia e quindi e piu difficile che se ne vadano, soprattutto se la squadra vuole giustamente tenerli e gli aumenta abbastanza l ingaggio, al momento giusto....

  3. alesurbiton
    alesurbitonalle 15:49 del 19/01/2013

    Dobbiamo solo sperare che la squadra non dia via questi talenti, visto che si parla di progetto dovrebbero cercare di allevarli bene. Speriamo che a giugno arriva anche Jung del Francoforte.

  4. Demicheli David
    Demicheli Davidalle 14:57 del 19/01/2013

    scusate e un giocatore che non conosco e non mi esprimo a riguardo, per lo ha visto giocare e cosi forte?

  5. Luca Cutolo
    Luca Cutoloalle 15:19 del 19/01/2013

    fortissimo.... duifensore che vbiaggia con una media voto di 7 e pur essendo centrale difensivo non si becca mai un giallo

  6. alesurbiton
    alesurbitonalle 14:45 del 19/01/2013

    Quanto gli rode ai laziali...

  7. Krikkio84
    Krikkio84alle 13:40 del 19/01/2013

    ah ah ah, questa e' bella! Mettete una clausola rescissoria di 15 euro.

  8. LazialeMinchione
    LazialeMinchionealle 14:43 del 19/01/2013

    si vede proprio che ne capisci di calcio!

  9. Luca Cutolo
    Luca Cutoloalle 15:20 del 19/01/2013

    se marcos avesse una clausola da 15 euro vorrebbe dire che biava konko lulic e dias insieme l'avrebbero da 1 centesimo... forse mezzo... per la differenza che ci sta con marcos....

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv