Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Altri Sport

Vedi Tutte
Altri Sport

Canottaggio, Fiamme Gialle, Lario e Sisport Fiat fanno 13

© Getty Images

Sul bacino remiero del lago di Varese si sono svolte le regate valide per i Campionati Assoluti, Pesi Leggeri e Juniores. Sono state tre società a fare man bassa di titoli dopo avvincenti "punta a punta" con gli altri armi societari.

 

domenica 8 giugno 2014 23:03

ROMA - Al termine delle gare dei Campionati Assoluti, Pesi Leggeri e Juniores disputate sulle acque del lago di Varese, tre società remiere fanno 13. Un tredici che arriva dalla somma dei titoli vinti dalle Fiamme Gialle, sei, dalla Canottieri Lario, quattro, e Sisport FIAT, tre. I sei titoli vinti dai finanzieri sono arrivati: quattro negli uomini assoluti col quattro con che, per il secondo anno di fila, è stano appannaggio gialloverde grazie a Giuseppe Vicino, Paolo Perino, Matteo Lodo, Mario Paonessa e con Luca Di Rezza al timone, che hanno tagliato il traguardo per primi, precedendo di oltre un'imbarcazione i friulani della Canottieri Saturnia. Nel doppio vinto dall'accoppiata Romano Battisti e Domenico Montrone, primi con più di dieci secondi di vantaggio sulla Canottieri Cerea. Ancora le Fiamme Gialle prime nel quattro di coppia, grazie a Simone Raineri, Matteo Stefanini, Paolo Perino, Simone Venier che hanno prevalso sulla SC Elpis. Il quarto titolo maschile di giornata è arrivato nell'ammiraglia da Andrea Tranquilli, Sergio Canciani, Domenico Montrone, Alessandro Laino, Bernardo Miccoli, Romano Battisti, Paolo Di Girolamo, Gabriele Cagna, Luca Di Rezza-timoniere, che hanno vinto con cinque secondi e mezzo davanti al CC Saturnia. Il quinto titolo, quello nei senior donne, è stato vinto dalle campionesse mondiali ed europee in carica del doppio pesi leggeri, Laura Milani ed Elisabetta Sancassani che, a Varese, si sono cimentate nella categoria senior affermandosi con grande margine sulla Canottieri Elpis. Il sesto titolo per le Fiamme Gialle è stato conquistato dal quattro senza junior femminile (Susanna Cattaneo, Claudia Destefani, Sara Lisi, Aurora Temporin). La Canottieri Lario, invece, torna da Varese con quattro titoli: due nei senior donne, grazie al quattro senza di Sara Bertolasi, Gaia Marzari, Sabrina Noseda, Aurelia Wurzel, prime davanti alla Canottieri Tritium, e all'ammiraglia che, oltre alle quattro "moschettiere" schierava Giada Bettio, Arianna Noseda, Nicole Sala, Giulia Longatti, Camilla Mariani-timoniere, vincitrici sulla Canottieri Gavirate; e due tra gli junior, con il due senza femminile (Giada Bettio, Arianna Noseda) e,  per il terzo anno consecutivo, nel quattro di coppia uomini (Riccardo Coan, Gabriele Cosenza, Mattia Pizzetti, Umberto Sala). Tripletta infine per i torinesi della Sisport FIAT, capaci di imporsi nel due senza senior donne con Laura Basadonna e Gaia Palma, davanti alla Canottieri Murcarolo grazie ad un entusiasmante rush finale; nel doppio pesi leggeri maschile con Edoardo Margheri, Francesco Pegoraro allo sprint davanti al Tirrenia Todaro e nel due senza femminile grazie a Chiara Gilli e Laura Morone, vincitrici sul Cus Torino.

Per Approfondire