Altre Notizie

Vedi Tutte
Altre Notizie

Un murale per Marulla ma senza l'immagine dell'attaccante, Cosenza insorge

Un murale per Marulla ma senza l'immagine dell'attaccante, Cosenza insorge

L'artista Favelli aveva dipinto i contorni di una figurina Panini con l'assenza simbolica del centravanti deceduto, la città non apprezza e corre ai ripari

Sullo stesso argomento

di Filippo Passantino

mercoledì 4 novembre 2015 20:35

COSENZA – Un murale per Gigi Marulla, ma senza l’immagine dell’attaccante del Cosenza. E la città insorge contro Flavio Favelli, l’artista che avrebbe dovuto realizzare l’opera. Il sindaco annunciò che l’artista di fama internazionale avrebbe reso omaggio all’illustre cittadino proprio nelle ore successive alla morte del centravanti. Così, nel giorno del funerale, tifosi e ultrà gli si strinsero intorno per ringraziarlo. Favelli aveva dipinto i contorni di una figurina Panini, ma senza inserire alcuna traccia di Gigi Marulla: un fondo blu, il simbolo della squadra, il nome del calciatore. Ma nessuna traccia della sua immagine.

Un gesto simbolico, un'assenza che rappresentava la morte, che non è stato capito da nessuno, a partire dal primo cittadino. Per correre ai ripari, dal momento che Favelli si rifiutava di completare il santino in pieno agosto, è stato individuato lo street artist Lucamaleonte per ultimare l’opera. Lo stesso artista che in passato aveva realizzato un ritratto di Totti a Roma. In un paio di giorni l’opera viene completata con un ritratto di Marulla, visto di schiena, rappresentato con la maglia numero 9 del Cosenza, accanto al riquadro della figurina. Anche se la rappresentazione esteticamente peggiora, Cosenza esulta. 

Per Approfondire

Commenti