Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sport e disabilità: l'impegno di Vodafone
Altre Notizie
0

Sport e disabilità: l'impegno di Vodafone

La scelta di alcuni progetti, lo sport, la disabilità e Vodafone in campo per seguirli e sostenerli.

Oltre 2 milioni di euro per avvicinare le persone con disabilità allo sport. Si è chiusa l’edizione 2018 del bando di OSO che, con un finanziamento di oltre 2 milioni di euro, ha selezionato 23 progetti, sugli oltre 600 partecipanti. “Hanno sostenuto OSO anche Fondazione CON IL SUD e Fondazione Angelini che hanno scelto di cofinanziare alcuni progetti, per loro particolarmente meritevoli per ambiti e regioni di intervento. Fin dal primo giorno l’obiettivo di OSO è quello di dare supporto concreto alle persone con disabilità che vogliono praticare sport e allo stesso tempo sostenere attivamente le associazioni sul territorio - dichiara Maria Cristina Ferradini, Consigliere Delegato di Fondazione Vodafone Italia. Con oltre mille realtà presenti sulla piattaforma e oltre 400mila euro raccolti attraverso il crowdfunding, a meno di un anno dal lancio OSO è già un punto riferimento per lo sport paralimpico in Italia. E oggi con i ventitre’ progetti selezionati da questo nuovo bando, Fondazione Vodafone conferma il suo impegno nel voler rendere lo sport un diritto di tutti, oltre le barriere della disabilità”.
 
OSO – Ogni Sport Oltre è la piattaforma digitale – promossa da Fondazione Vodafone – pensata per avvicinare allo sport le persone con disabilità. Lanciata un anno fa, OSO è una grande community aperta a tutti che mette in contatto persone con disabilità, istruttori e professionisti sportivi e dove si possono trovare tutte le informazioni utili per praticare sport, conoscere i centri sportivi rivolti ai disabili più vicini e scoprire le storie emozionanti di chi attraverso lo sport è riuscito davvero a superare ogni barriera. (ognisportoltre.it)
 
La piattaforma è suddivisa in sezioni con una parte informativa di news, approfondimenti e storie, una sezione di geolocalizzazione delle strutture accessibili filtrate per sport e tipologia di disabilità cui si rivolgono, una community in cui condividere le proprie storie, leggere le testimonianze e cercare professionisti e tecnici che possano supportare la propria preparazione, una sezione dedicata ai progetti delle associazioni che lavorano sul territorio.
La piattaforma OSO – Ogni Sport Oltre è aperta a tutte le associazioni che vogliono far conoscere il proprio progetto, e accedere ad una raccolta fondi da parte degli utenti della community. Il crowdfunding è supportato da Eppela. Dalla scherma al tennistavolo, dal kayak all'impiantistica: perché lo sport non sia mai solo.

Vedi tutte le news di Altre Notizie

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti