Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Altri Sport

Vedi Tutte
Altri Sport

Poker di mondiali di pesca in Italia

Poker di mondiali di pesca in Italia

A Coltano, alle Terme di Comano, a Sant'Angelo e al Lago di Balsena andranno in scena emozionanti gare che promettono di regale emozioni.

 Andrea Ramazzotti

mercoledì 9 settembre 2015 22:53

MILANO - La FIPSAS cala il poker. Saranno ben quattro, infatti, gli eventi internazionali portati in Italia dalla Federazione Pesca Sportiva e Attività Subacquee che nell’arco di un mese si susseguiranno su tutto il territorio nazionale. Settembre ed ottobre mesi caldi per chi vorrà avvicinarsi ad un mondo fatto di valori sani e divertimento, o per chi vorrà semplicemente assistere allo spettacolo di lenze ed ami che andrà in scena in località mozzafiato.

LONG CASTING - Si comincia dal 20 al 26 settembre con i Mondiali di long casting 2015 che si svolgeranno sul prato di Coltano a Pisa. Il long casting è una disciplina puramente sportiva, senza cattura di prede, che consiste nel saper lanciare un piombo con una canna specifica, entro uno spazio delimitato alla distanza maggiore possibile. Una specialità che vanta praticanti in tutto il mondo e nella quale l’Italia rappresenta una delle eccellenze internazionali, avendo conquistato nella precedente edizione ben 13 medaglie. Motivo per il quale la Federazione ha avanzato con forza la propria candidatura dopo la rinuncia della Spagna come paese ospitante, riuscendo ad organizzare in breve tempo un evento che promette tanto divertimento.

PESCA ALLA MOSCA - Quasi in contemporanea, dal 21 al 27 settembre, alle Terme di Comano (TN) si terrà il XXI Campionato Europeo di Pesca con la Mosca, che richiamerà atleti da tutta Europa e conterà sulla partecipazione di pluricampioni italiani come Valerio Santi Amantini, numero 2 nella classifica individuale di sempre della FIPS-MOUCHE, la Federazione Internazionale della Pesca con la Mosca. Uno sport che richiede l’adattamento dell’atleta al corso d’acqua in cui si gareggia, nonché attrezzi sofisticati e spesso costruiti in autonomia, che quindi rappresenta una sfida non solo fisica ma anche tecnica. Se a questo si aggiunge la splendida cornice di patrimoni UNESCO come le Dolomiti di Brenta ed il sito palafitticolo di Fiavè, lo spettacolo è assicurato.

IMMERSIONE - La splendida isola di Ischia sarà invece teatro dei Mondiali di Immersione in Apnea Outdoor, che approderanno a Sant’Angelo (comune di Serrara Fontana) dal 4 all’11 ottobre. I migliori profondisti del mondo saranno chiamati a gareggiare in una competizione che mira a recuperare il fascino dell’immersione, compatibilmente con le sue origini storiche e sportive, grazie anche alle bellezze marine dell’oasi partenopea.  Gli atleti si sfideranno in quattro delle più importanti specializzazioni dell’immersione in apnea outdoor (costante con monopinna, costante con due pinne, costante senza attrezzi e Jump Blue), arricchendo ulteriormente l’offerta sportiva dell’evento.

BLACK-BASS - A concludere un mese mai così ricco per la pesca ci pensa l’XI Campionato Mondiale di Black-Bass, che si terrà al lago di Bolsena. Località che rappresenta un gradito ritorno per la pesca italiana, avendo gli azzurri conquistato il terra viterbese uno splendido oro nel 2011 ai Giochi mondiali della Pesca. La gara vedrà impegnati i grandi campioni di pesca al Bass in una sfida avvincente, tra sport, storia e rispetto per l’ambiente: la specialità è infatti praticata da oltre 100 anni ed appassiona sempre più giovani per via del dinamismo e dell’abilità richiesta al pescatore, nonché delle particolari caratteristiche del Bass che lo rendono una preda divertente da catturare e liberare.

Per Approfondire

Commenti