Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Altri Sport

Vedi Tutte
Altri Sport

Atletica, Flavia Pennetta ospite della RomaOstia

Atletica, Flavia Pennetta ospite della RomaOstia

La gara si correrà domenica 13 marzo, partenza alle ore 9 dal Palasport dell'Eur. Sabato 12 l'ex tennista nello stand Adidas a CasaRomaOstia

Sullo stesso argomento

 

lunedì 29 febbraio 2016 21:50

Domenica 13 marzo si corre la RomaOstia. Sono attesi al via 14000 runners di cui 11500 provenienti da tutta Italia e circa 3500 in arrivo dall’estero. Questo è il dato ufficiale che arriva dopo la chiusura delle iscrizioni dello scorso 16 febbraio. A questi si aggiungeranno i partecipanti alla Euroma2Run le cui iscrizioni resteranno aperte fino a sabato 12 marzo 2016. I riflettori sono puntati sull’eccellente cast di elite runners che Luciano Duchi, grazie alla collaborazione con Gianni Demadonna e con lo straordinario contributo di Adidas, ha invitato alla gara e che saranno via via svelati nel corso dei prossimi giorni fino ad arrivare alla presentazione ufficiale alla stampa in programma sabato 12 marzo.
 
CASA ROMAOSTIA – la gara di domenica 13 marzo sarà anticipata da tre giorni di intensi preparativi che vedranno il loro fulcro presso Casa RomaOstia allestita come nelle passate edizioni al Salone delle Fontane dell’Eur in via Ciro il Grande (fronte Piazzale dell’Agricoltura). Ad attendere tutti i partecipanti in una delle location più esclusive della Capitale, tappa obbligatoria per il ritiro del pettorale di gara, ci saranno oltre 40 stand espositivi e tantissima animazione. Casa RomaOstia osserverà i seguenti orari di apertura: giovedì 10 marzo dalle 15 alle 19, venerdì 11 marzo dalle 10 alle 19:00, sabato 12 marzo dalle 10 alle 20.
 
PENNETTA OSPITE – L'ex tennista pugliese Flavia Pennetta, vincitrice degli US Open 2015 sarà ospite d’eccezione dello stand Adidas di Casa RomaOstia sabato 12 marzo dalle 16:30 per scoprire le caratteristiche di ULTRA Boost e testare le altre novità del brand sportivo che dal 2012 è sponsor tecnico di RomaOstia.
 
IL SOCIALE – Dal 2011 la RomaOstia sostiene un programma di impegno sociale che coinvolge cinque organizzazioni: Sport Senza Frontiere Onlus, Komen Italia, Special Olympics, Comunità di Sant’Egidio e l’Associazione Italiana Celiachia del Lazio. Ogni atleta iscritto alla gara, compresi gli elite runners, ha scelto a chi donare 1 euro, già compreso nella sua iscrizione, che sarà devoluto alle iniziative che le suddette organizzazioni promuovo a Roma e in tutta Italia. Fino al 13 marzo le charity della RomaOstia saranno impegnate nella promozione e nella raccolta iscrizioni della Euroma2Run. Per conoscere come sostenerle e come poter interagire con loro attraverso la RomaOstia sarà sufficiente seguire la pagina facebook ufficiale di Roma Ostia Half Marathon dove quotidianamente vengono pubblicati tanti aggiornamenti che riguardano proprio le iniziative e gli incontri promossi dalle charity.
 
EUROMA 2RUN - Euroma2Run è la gara non competitiva di cinque chilometri abbinata alla RomaOstia. La prova partirà da Piazzale Nervi, di fronte il Palalottomatica alle 9.45 e ricalcherà esattamente i primi cinque chilometri del tracciato ufficiale della RomaOstia per poi dirigersi verso il Centro Commerciale Euroma2 dove ad attendere tutti i partecipanti, dopo aver tagliato il traguardo, ci sarà un meritato ristoro, tanta animazione e una medaglia coniata appositamente per premiare chi deciderà di vivere, in versione “small”, tutto l’entusiasmo della RomaOstia.
Per iscriversi (costo 10 euro) basta collegarsi a www.romaostia.it e seguire la semplice procedura online di iscrizione. Oppure direttamente a Casa RomaOstia-
 
SI PARTE ALLE ORE 9 - Nel dettaglio la gara partirà (alle ore 09:00) dal PalaLottomatica dell’EUR su via Cristoforo Colombo, rivolta verso il centro città, nella carreggiata che la normale viabilità percorre per andare verso fuori Roma. Gli atleti, una volta partiti, supereranno il laghetto dell’EUR e viale America e poi svolteranno a sinistra su viale Europa fino a giungere a ridosso della scalinata della Chiesa dei Santi Pietro e Paolo. In questo punto è segnata la seconda svolta, ancora a sinistra, che spingerà gli atleti a prendere viale Tupini e poi, piegando leggermente verso destra, viale dei Primati Sportivi. Lì, dove un tempo sorgeva il Velodromo Olimpico, all’incrocio con viale dell’Oceano Pacifico, la testa della corsa girerà ancora a sinistra, toccando quello che nel 1987 fu lo storico punto di partenza della RomaOstia in formato mezza maratona. Una volta raggiunta via Cristoforo Colombo la gara sarà proiettata verso i restanti sedici chilometri che separano Roma da Ostia.

Articoli correlati

Commenti