Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Altri Sport

Vedi Tutte
Altri Sport

Coni: la Federazione italiana cronometristi compie 95 anni

Coni: la Federazione italiana cronometristi compie 95 anni
© LaPresse

Presidente Ravà: «I nostri cronos esempio di qualità e innovazione»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 3 novembre 2016 15:17

ROMA - La Federazione italiana cronometristi-Ficr compie 95 anni, fornendo allo sport nazionale quel servizio indispensabile che è il rilevamento dei tempi. Era il 3 novembre del 1921 quando a Milano, in Corso Genova 20, un gruppo di appassionati fondò il Sicu, il Sindacato italiano cronometristi ufficiali.

"In pochi anni - osserva il presidente Ficr, Gianfranco Ravà - il Sicu riuscì ad affermarsi nel panorama dello sport italiano, grazie al riconoscimento del Coni e poi guadagnandosi la fiducia delle federazioni sportive e di tutti gli addetti ai lavori. E' un onore essere oggi al timone della Ficr. Nel giorno in cui compie 95 anni di storia voglio ringraziare tutti i cronometristi tesserati per lo splendido servizio di professionalità e passione offerto allo sport italiano". "I cronometristi Ficr - conclude Ravà - sono ormai un esempio di affidabilità, innovazione e qualità e per questi motivi sono apprezzati dagli organizzatori italiani e stranieri"

Articoli correlati

Commenti