Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Altri Sport

Vedi Tutte
Altri Sport

Usain Bolt: «Dopo la corsa? Magari giocherò a calcio»

Usain Bolt: «Dopo la corsa? Magari giocherò a calcio»
© Getty Images

Lo sprinter giamaicano parla del suo futuro: «Quando vedo il calcio in tv mi dico che i calciatori non giocano tanto meglio di me. Mi piacerebbe fare un provino per capire se posso gareggiare anche in quel mondo»

Sullo stesso argomento

 

sabato 5 novembre 2016 14:04

ROMA - A meno di ripensamenti, il 2017 sarà l'ultimo anno di Usain Bolt in pista. Il pluricampione olimpico e mondiale, 30 anni, non ha mai nascosto il desiderio di cimentarsi nel calcio professionistico e quella voglia non si è attenuata, tutt'altro. «Non ci ho rinunciato, è ancora possibile. E poi credo in Mourinho, sa riconoscere il talento e dirà sì a Usain...», ha scerzato lo sprinter giamaicano, grande tifoso del Manchester United, in un'intervista a "L'Equipe". «Il calcio è qualcosa che stiamo prendendo in considerazione col mio entourage. Cercheremo di organizzare una sorta di provino per vedere quali sono le mie capacità, se posso mettermi veramente alla prova. Non mi importa se in un grande club o in un campionato inferiore alla Premier League. Mi piacerebbe giocare e vorrei avere una chance per vedere quanto valgo e divertirmi. Guardando il pallone in tv mi dico: 'Non è che poi questi calciatori siano tanto più bravi di me'»

Articoli correlati

Commenti