Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Altri Sport

Vedi Tutte
Altri Sport

Nel vivo le Olimpiadi degli Oratori

Nel vivo le Olimpiadi degli Oratori

Si concluderanno domani al parco Experience di Milano. Oltre 6.000 persone alla cerimonia d'apertura di ieri.

 Andrea Ramazzotti

sabato 1 luglio 2017 12:16

MILANO - Si è alzato il sipario sulla prima edizione delle “Olimpiadi degli Oratori”. Ieri al parco Experience di Milano, l’ex Area Expo, sono cominciate tre giornate di sport, animazione e divertimento che coinvolgeranno 2.800 ragazzi degli oratori lombardi, 100 oratori della Diocesi milanese e 150 volontari all’interno di uno speciale “villaggio olimpico”, realizzato per l’occasione da CSI Milano e FOM (Fondazione Oratori Milanesi). La manifestazione si svolgerà lungo il Decumano e il Cardo, allestiti con 1,5 km di strutture sportive dove, oltre alle 900 gare in programma con ben 300 palloni da gioco a disposizione, sarà possibile praticare 13 discipline e partecipare a giochi sportivi non competitivi, animazioni e spettacoli in modo completamente gratuito. Il programma ha avuto inizio ieri con la cerimonia d’apertura all’Open Air Theatre che ha ospitato oltre 6.000 persone, i portabandiera di tutti gli oratori che scenderanno in campo, il Giuramento Olimpico, l’alzabandiera e l’Inno nazionale italiano. Il cerimoniale si è concluso con l’accensione del braciere da parte di 7 giovani tedofori, anziché dei campioni sportivi, per lanciare un messaggio di unione e condivisione come accaduto a Londra 2012 per la prima volta nella storia dei Giochi. Alla cerimonia sono intervenuti Roberto Maroni, Presidente Regione Lombardia, Oreste Perri, Presidente del CONI Lombardia, Antonio Rossi, Assessore allo Sport Regione Lombardia, Franceca Brianza, Assessore regionale al Post Expo, e il Mons. Pierantonio Tremolada, vescovo ausiliare di Milano. Ad emozionare ulteriormente gli spettatori anche l’olimpionica della scherma Diana Bianchedi e Tarek Ibrahim con la moglie Sara Greotti, campioni italiani di Danza Sportiva paralimpica di Classe A, protagonisti del programma tv “Tu si que vales”.

PROGRAMMA - Oggi allo spazio alle attività sportive le gare eliminatorie sia individuali che a squadre tra oratori, mentre le Federazioni sportive dei comitati lombardi di CONI e CIP avranno la possibilità di far conoscere e provare liberamente le proprie discipline. Nell’area dedicata al calcio tornerà protagonista anche la Junior TIM Cup con un campo dedicato al progetto sostenuto da Lega Serie A, TIM e CSI che per la stagione 2016/20217 ha coinvolto le 16 città della Serie A TIM. La squadra di calcio vincitrice della medaglia d’oro di questa disciplina potrà incontrare alcuni rappresentanti di Milan e Inter. Alle ore 14.30, inoltre, si svolgerà un incontro sul tema del “Benessere digitale”, per sensibilizzare i giovani all’utilizzo consapevole delle nuove tecnologie grazie anche alle testimonianze di due degli youtuber italiani più visualizzati, “IlvostrocaroDexter” e “MikeShowSha”, oltre che all’intervento del Professor Federico Tonioni, responsabile del primo ambulatorio per dipendenza da Internet al Policlinico Gemelli di Roma. Domani le Olimpiadi degli Oratori termineranno con una festa rivolta a tutti i partecipanti e gli spettatori che potranno assistere allo spettacolo dell’Albero della Vita. Ci saranno anche le Finali delle gare competitive sia individuali che di squadra, con le premiazioni di tutti gli oratori di ogni sport classificati nelle prime tre posizioni e dei tre oratori che si sono aggiudicati più podi, per un totale di 380 medaglie da assegnare.

Articoli correlati

Commenti