Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Atletica

Vedi Tutte
Atletica

We Run Rome 2016, ci sono anche gli arbitri dell'AIA

We Run Rome 2016, ci sono anche gli arbitri dell'AIA

Sabato 31 dicembre torna la 10 km più bella del mondo. La grande conferma arriva dalla collaborazione per il secondo anno di fila con l'Associazione Italiana Arbitri e la FIGC

Sullo stesso argomento

 

giovedì 17 novembre 2016 20:10

ROMA - Sabato 31 Dicembre 2016 torna la WE RUN ROME, la 10 km più bella del mondo giunta ormai alla sua VI Edizione. Quest’anno le strade della Città Eterna si tingeranno di nero. Tutti gli iscritti riceveranno infatti una fantastica maglia tecnica dri-fit prodotta dal Main Sponsor Nike. Dopo il successo della V Edizione con circa 8000 iscritti, l’*ATLETICOM WE RUN ROME 2016,* gara inserita nel circuito delle 10 km sponsorizzate da Nike, avrà una significativa ed importantissima novità: oltre alla classica *10 km* *Competitiva* e *Non Competitiva*, ci sarà infatti una prova non competitiva di *5 km* a cui potranno partecipare tutti, senza nessuna limitazione, maniera ideale per festeggiare un ultimo dell'anno indimenticabile.

PER IL SECONDO ANNO - La grande conferma invece arriva dalla collaborazione per il secondo anno consecutivo con l’AIA, Associazione Italiana Arbitri, e la FIGC, Federazione Italiana Gioco Calcio. L’ATLETICOM WE RUN ROME 2016 infatti è una delle quattro gare (le altre sono la “Maratona dei Templi” di Paestum, corsa il 13/11/2016, la “Scarpa d’Oro” di Vigevano, in programma il 12/3/2017, e la “Run&Smile" di Porto San Giorgio che si terrà il 28/05/2017) inserite nel calendario della seconda edizione della *REFEREE RUN*, campionato Italiano di corsa su strada sulla distanza dei 10 km organizzato appunto dall’AIA. A termine delle quattro prove sarà stilata una classifica finale divisa per categorie (Maschile Under 30 anni; da 30 a 44 anni; Over 45anni; Femminile Unica) realizzata sommando i tempi impiegati da ciascun arbitro nel percorrere le quattro diverse tappe. Ancor più dello scorso 31 dicembre, quando furono circa 30 gli arbitri della sezione Roma 1 che parteciparono alla We Run Rome, quest’anno si prevede una massiccia presenza delle giacchette nere (l’obiettivo è decuplicare le iscrizioni della passata stagione), a testimonianza della solidità di questa partnership e della crescita continua di una corsa ormai entrata di diritto tra le gare più importanti ed affascinanti d’Europa.

Articoli correlati

Commenti