Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Atletica

Vedi Tutte
Atletica

PUMA presenta la nuova Spike Usain Bolt Legacy celebrativa

PUMA presenta la nuova Spike Usain Bolt Legacy celebrativa

A Londra il Global Sports Brand ha voluto celebrare il campione giamaicano e la sua indimenticabile carriera in pista

 

mercoledì 2 agosto 2017 17:23

Ieri sera a Londra PUMA ha ospitato una conferenza stampa per celebrare il leggendario status di Usain Bolt e la sua indimenticabile carriera in pista. Usain ha potuto rivivere i momenti chiave delle più importanti competizioni sportive internazionali che lo hanno visto protagonista e nella quali ha ottenuto risultati mai raggiunti da nessun altro atleta, l'unico nella storia ad avere vinto la medaglia d'oro nei 100 m e nei 200 m in tre Olimpiadi consecutive.

PUMA ha voluto celebrare il suo Campione con una una serata speciale che a sorpresa ha visto anche la presenza dei genitori di Usain che sono saliti sul palco per consegnargli il nuovo paio di Usain Bolt Legacy Spikes che lo accompagneranno nella sfida di sabato 5 Agosto sulla stessa pista che lo ha visto diventare campione olimpico nel 2012.

Wellesley e Jennifer Bolt, che nel 2001 hanno regalato a loro figlio il suo primo paio di Spike quando ha iniziato a correre sulla pista, non volevano mancare in questa importante serata per consegnargli l’ultimo paio della sua carriera professionale. Le nuove Bolt Legacy Spikes sono state realizzate da PUMA esclusivamente per i Mondiali di Londra e hanno dettagli di design che celebrano la carriera dell'uomo più veloce del mondo. La scarpa destra ha la scritta "Forever" e il simbolo alfa per rappresentare l'inizio della sua carriera ed è stata realizzata nella colorazione viola e verde che richiamano i colori della William Knibb High School dove Usain ha iniziato la sua carriera. La scarpa sinistra  ha la scritta “Fastest" e ha il simbolo omega per rappresentare la fine della sua carriera e la colorazione oro vuole celebrare tutti i suoi straordinari successi dal 2002 ad oggi. La linguetta porta la firma di Usain con l’immagine della sua posa classica in rilievo e la bandiera giamaicana incorporata per mostrare l'amore che da sempre lo lega al suo paese d’origine.

"Usain Bolt è un campione unico, un atleta dalla carriera incredibile che ha cambiato in modo significativo l’atletica, fuori e dentro la pista, portando un’energia nuova che questo sport non aveva mai visto prima", ha dichiarato Björn Gulden, CEO di PUMA. "Il modo in cui è rimasto fedele ai suoi messaggi essenziali, alla famiglia e ai fan, è stato quello che veramente ha fatto appassionare a lui tutto il mondo. Siamo orgogliosi di essere partner di Usain da tanti anni e il nostro rapporto con lui continuerà a lungo anche dopo la sua gara di sabato."

Articoli correlati

Commenti