Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Atletica, Tortu si migliora: è secondo solo a Mennea
© AP
Atletica
0

Atletica, Tortu si migliora: è secondo solo a Mennea

Con il tempo di 10,03 è il secondo italiano di sempre nei 100 metri

SAVONA - Filippo Tortu da oggi è il secondo sprinter azzurro di sempre alle spalle di Pietro Mennea. Dopo il 10.09 della batteria, il campione europeo under 20 vola nella finale dei 100 metri del meeting internazionale di Savona in uno strepitoso 10.03 (vento +0.7), ad appena 2 centesimi dal record italiano della 'Freccia del Sud'. Il lombardo delle Fiamme Gialle, orgoglioso delle origini sarde della sua famiglia, fa così tremare il 10.01 che Mennea corse ai 2200 metri di altitudine di Città del Messico il 4 settembre del 1979. Quello di Tortu, invece, a livello statistico è il più veloce tempo di sempre di un italiano a livello del mare. L'azzurro manda in archivio anche il primato italiano under 23 fin qui detenuto da Carlo Boccarini con 10.08 nel 1998 a Rieti.

Vedi tutte le news di Atletica

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti