Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Atletica
0

Vallortigara, che impresa: 2,02 saltati a Londra

L'azzurra supera la Simeoni, ora è dietro solo alla primatista italiana Antonietta Di Martino

ROMA - Elena Vallortigara davanti a Sara Simeoni e dietro solo ad Antonietta Di Martino. L'altista veneta dei Carabinieri, nella decima tappa della IAAF Diamond League, riesce a piazzare un salto di oltre due metri, superando l'asticella posta a 2,02 e finendo dietro solo alla russa Mariya Lasitskene, campionessa mondiale della specialità. "Elly" così è seconda in Italia solo alla Di Martino, primatista nazionale con 2,03 all’aperto e 2,04 indoor. Era dalla finale mondiale di Daegu (3 settembre 2011) con il bronzo della Di Martino a 2,00 che un’azzurra non riusciva a superare i due metri outdoor, mentre Alessia Trost (oggi quinta con 1,91, primato stagionale) ha saltato 2,00 in sala il 29 gennaio 2013. 

Vedi tutte le news di Atletica

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti