Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bocce

Vedi Tutte
Bocce

Raffa. I riminesi stoppano la capolista (1-1)

Raffa. I riminesi stoppano la capolista (1-1)

L'Alto Verbano non va oltre il pari sui campi di Rimini e L'Aquila perde un'occasione d'oro sbandando in casa contro la Fashion Cattel

 

lunedì 18 aprile 2016 14:50

SERIE A RAFFA (16a giornata) 

Ancona 2000 – Boville Marino 0-2 (38-55)

Cesini-Cappellacci-Marinelli – Palma-Nanni-Facciolo 4-8, 2-8, Patregnani (1° set Castelli) – Di Nicola 4-8, 8-4, Cesini-Marinelli – Palma (2° set Candido)-Facciolo (2° set Di Bernardo-Gagliardi) 4-8, 8-3, Cappellacci-Patregnani (1° set Castelli) – Nanni-Di Nicola 4-8, 4-8. Direttore Domenico Sposetti di Teramo.

CVM Utensiltecnica - Alto Verbano 1-1 (43-50)

Ferragina-Miloro (2° set Moretti)-Monaldi – Andreani-D’Alterio-Chiappella 0-8, 8-6, Rosati – Signorini 8-4, 8-2, Miloro-Monaldi – Andreani-Chiappella 4-8, 8-6, Paolucci-Rosati – D’Alterio-Signorini 3-8, 4-8. Direttore Giovanni Emili di Pesaro - Urbino.

G.S. Rinascita - Centro Riabilitazione Lars 4-0 (64-21)

Paleari-Bartoli (foto)-Stia – Pappacena Marco-Baselice-Della Mura 8-1, 8-4, Provenzano – Pappacena Francesco 8-2, 8-5, Bartoli-Stia – Baselice-Della Mura 8-1, 8-1, Paleari-Provenzano (1° set Palazzetti) – Pappacena Francesco-Pappacena Marco 8-5, 8-2. Direttore Ottavio Pederzini di Bologna.

L’Aquila - Fashion Cattel 0-1 (42-50)

Savoretti-Benedetti-Casinelli – D’Alterio-Bonifacci-Zovadelli (1° set Pappacena) 5-8, 2-8, Formicone – Manuelli 4-8, 8-5, Savoretti-Benedetti – D’Alterio-Bonifacci 8-3, 3-8, Formicone-Casinelli – Manuelli-Pappacena 8-2, 4-8. Direttore Mario Zaccardelli di Frosinone.

Montecatini AVIS – Montegranaro 3-0 (58-28)

Bagnoli-Russo-Alessi – Santone-Angrilli-Ombrosi 8-0, 8-0, Lorenzini – Dari 8-1, 2-8, Bagnoli (2° set Bassi)-Alessi – Angrilli-Santone 8-7, 8-5, Lorenzini-Russo – Dari-Ombrosi 8-2, 8-5. Direttore Walter Rinaldi di Modena.

CLASSIFICA Alto Verbano 34, L’Aquila 31, Boville Marino 29, CVM Utensiltecnica 26, Montegranaro 21, Fashion Cattel e G.S. Rinascita 18, Centro Riabilitazione Lars 16, Ancona 2000 e Montecatini AVIS 13.

SERIE B RAFFA (12a giornata)

Girone Centro Nord

Cofer Metal Marche – MP Filtri Caccialanza 1-2 (36-54)

Magnaterra G. (2° set Ascani)-Zeni-Magnarelli – Luraghi M.-Viscusi-Luraghi P. 3-8, 4-8, Magnaterra M. – Paone (2° set Gaudenzi) 8-5, 8-5, Ascani (2° set Magnarelli)-Magnaterra G. – Luraghi P.-Viscusi 2-8, 2-8, Magnaterra M.-Zeni – Luraghi M.-Paone 1-8, 8-4. Direttore Doriano Pigalarga di Pesaro-Urbino.

Europlak Mosciano - A.P.E.R. Capocavallo 1-1 (55-39)

Di Domenico-Ciprietti-Falà (2° set Taralli) – Gori-Battistoni-Maccarelli 6-8, 3-8, Mattioli – Santucci 8-5, 8-1, Ciprietti-Taralli – Maccarelli-Battistoni (2° set Brutti) 7-8, 8-0, Di Domenico-Mattioli – Fanali-Santucci (2° set Gori) 8-1, 7-8. Direttore Silvio Giustozzi di Macerata.

S. Erminio Umbrò - Framasil Pineto 0-1 (40-52)

Poggianti-Dominici-Mungiello – Adorante-Di Nicola-Covone 5-8, 0-8, Castrini – Marrancone (2° set Calvarese) 8-5, 6-8, Poggianti-Dominici – Di Nicola-Covone 8-5, 1-8, Castrini-Mungiello – Adorante-Calvarese 8-2, 4-8. Direttore Remo Giovanetti di Pesaro-Urbino.

Vallefoglia – Montesanto 3-0 (63-30)

Paganelli-Allegrezza-Simonazzi – Petrelli S. (1° set Ascani)-Gelosi-Micucci 7-8, 8-2, Porrozzi – Petrelli L. 8-1, 8-3, Paganelli (2° set Marini)-Simonazzi – Ascani-Campanari (2° set Petrelli S.) 8-3, 8-5, Allegrezza (2° set Carbonari)-Porrozzi – Gelosi-Petrelli L. 8-4, 8-4. Direttore Paolo Chianella di Perugia.

Classifica: MP Filtri Caccialanza 31, A.P.E.R. Capocavallo 24, Framasil Pineto 17, Vallefoglia 16, Europlak Mosciano 15, S. Erminio Umbrò 13, Montesanto 10, Cofer Metal Marche 8.

Girone Centro Sud

Arce Montegrande – Enrico Millo 1-2 (34-57)

Casinelli-Izzizzari-Giovannone – Califano-Ferrara-Laudato 0-8, 4-8, Barbieri – Scolletta 2-8, 3-8, Izzizzari-Giovannone – Laudato (2° set Romano)-Ferrara 1-8, 8-4, Casinelli-Barbieri – Scolletta-Califano 8-6, 8-7. Direttore Renato Salvi di Roma.

Eretum Bocce – Sassari 1-0 (54-39)

Diomei-Natale A.-Nunziata Rega – Sias-Cordedda-Perini 8-2, 7-8, Lauri (2° set Odorico) – D’Agostino 8-6, 3-8, Lauri-Natale A. – Sias-Perini 4-8, 8-4, Diomei-Nunziata Rega – Macciocu (2° set Cordedda)-D’Agostino 8-2, 8-1. Direttore Fabrizio Fortunati di Roma.

N.C.D.A. Capitino - Isia Global Service 2-0 (58-31)

Mercurio-Greci-Mauro – Scicchitano Francesco-Piscitelli-Campisi 8-3, 8-5, Casinelli – Scicchitano Fabio 8-1, 8-2, Mercurio-Mauro – Scicchitano Francesco-Campisi 7-8, 8-0, Casinelli-Di Ruscio – Scicchitano Fabio-Piscitelli 3-8, 8-4. Direttore Gianfranco Copat di Latina.

Termosolar Cagliari - Silcam Baiano Marmi 3-0 (58-42)

Brucciani-Cossu-Porcu – Corrado-Scherillo (2° set Sarnataro B.)-Capasso 8-2, 8-6, Moi – Moccia 8-1, 8-7, Cossu (2° set Porcu)-Masala – Corrado-Sarnataro B. 8-7, 8-4, Brucciani-Moi – Moccia (2° set Scherillo)-Sarnataro C. 8-7, 2-8. Direttore Riccardo Fiorentini di Cagliari.

Classifica: Enrico Millo 27, Eretum Bocce 24, Termosolar Cagliari 19, Isia Global Service 18, Sassari e N.C.D.A. Capitino 14, Silcam Baiano Marmi 12, Arce Montegrande 7.    

SERIE C RAFFA (fase finale ritorno)

In neretto la squadra che nel doppio confronto ha passato il turno.

CL Carta Migliarina - EU Sersar Brescia Bocce 0-2 (33-60, Direttore Ivano Germini di Reggio Emilia)

Tritium Bocce - Fulgor Leader Cons 1-1 (50-44, Direttore Moreno Gualtieri di Monza e Brianza)

Oikos Fossombrone - Fontespina 1-3 (30-57, Direttore Paolo Castellari di Perugia)

Etruria - S. Angelo Montegrillo 0-3 (45-61, Direttore Gianpaolo Crescenzo di Rieti)

F.sco Frezza - C.B. Enea 2-1 (56-53, 5-6 ai pallini, Direttore Armando Moscariello di Salerno)

Comunale Carbonia - I Fiori 0-3 (31-63, Direttore Roberto Mereu di Cagliari)

Martano- Avi. Med. Rende 2-0 (51-42, 3-2 ai pallini, Direttore Marcello Zacheo di Lecce)

Dolcefrio - San Paolo Cosenza 1-1 (53-43, Direttore Pietro Novara di Trapani).

 

GARE NAZIONALI RAFFA (17 aprile 2016)

71° Trofeo della Resistenza-Memorial Fiorenzo Gamberini – Anzolese Aerospurghi (Bologna) – Direttore Riccardo Antolini – 88 individualisti di categoria A – Classifica: 1° Gaetano Miloro (Montegridolfo, Rimini), 2° Daniele Sacchetti (Tritium Bocce, Bergamo), 3° Giuseppe D’Alterio (Alto Verbano, Varese), 4° Pasquale D’Alterio (Monastier, Treviso), 5° Giuseppe Castelli (Ancona 2000, Ancona), 6° Luca Ricci (EU Sersar Brescia Bocce, Brescia Centro), 7° Davide Paolucci (Montegridolfo, Rimini), 8° Marco Magagnini (T.R.E.M. Osteria Grande, Bologna). Punteggio della finale: 12-1.

12° Trofeo Giovanni Cattaneo a.m. – Luciano Manara (Lecco) – Direttore Fabrizio Cella di Como – 72 individualiste di categoria A-B-C – Classifica: 1° Loana Capelli (Canova Budrio, Bologna), 2° Eugenia Vlad (Azzurra 90-Cardanese, Varese), 3° Antonietta D’Adamo (F.S. Coppi, Milano), 4° Patrizia Rosa (Garlatese, Lecco), 5° Elisa Luccarini (Olimpia Conad Correggio, Reggio Emilia), 6° Jessica Andreoni (Boito, Milano), 7° Anna Maria Guzzi (Bellusco Polisportiva, Milano), 8° Maria Piazza (S.G. Sestese, Milano). Punteggio della finale: 12-9.

15° Trofeo di Primavera – Bentivoglio C.S. Olimpia (Reggio Emilia) – Direttore Sandro Sartori di Verona – 42 individualisti di categoria R – Classifica: 1° Alex Incerti (Bentivoglio, Reggio Emilia), 2° Giacomo Cecchi (Cortona, Arezzo), 3° Davide Lorenzini (Benassi Due Torri, Bologna), 4° Nicolas Testa (Achille Grandi, Crema), 5° Andrea Barbieri (California, Livorno), 6° Federico Baracchi (Dorando Pietri, Modena), 7° Mattia Guarnaschelli (Stradellina, Pavia), 8° Riccardo Boni (Scandianese, Reggio Emilia). Punteggio della finale: 12-1.

15° Trofeo di Primavera – Bentivoglio C.S. Olimpia (Reggio Emilia) – Direttore Sandro Sartori di Verona – 42 individualisti di categoria L – Classifica: 1° Luca Guaraldi (Centese Baltur, Ferrara), 2° Andrea Guarnaschelli (Stradellina, Pavia), 3° Daniele Di Bartolomeo (Flaminio, Roma), 4° Davide Fiorini (Vigasio, Verona), 5° Elia Di Bernardo Gagliardi (Boville, Roma), 6°, 7° Fabio Bonfichi (San Pedrino, Milano), 8° Niko Bassi (Montecatini, Pistoia). Punteggio della finale: 12-1.

4° Pallino d’oro – La Vigna (Milano) – Direttore Francesco Giacoma di Legnano – 120 individualisti di categoria A – Classifica: 1° Maurizio Mussini (EU Sersar Brescia Bocce, Brescia Centro), 2° Ferdinando Paone (Caccialanza P., Milano), 3° Gian Luca Menghini (Sulbiatese, Milano), 4° Adelio Aglani (Ponte Mezzago, Milano), 5° Raffaele Meloni (Cadoraghese, Como), 6° Jacopo Gaudenzi (Caccialanza P., Milano), 7° Luca Mercanti (Tritium Bocce, Bergamo), 8° Luca Zingaro (Sperone N., Milano). Punteggio della finale: 12-7.

44° Trofeo Olsaretti – R. Olsaretti Castelliri (Frosinone) – Direttore Gianfranco Copat di Latina – 96 individualisti di categoria A – Classifica: 1° Emiliano Benedetti (Virtus L’Aquila, L’Aquila), 2° Gianluca Formicone (Virtus L’Aquila, L’Aquila), 3° Mario Scolletta (Enrico Millo, Salerno), 4° Francesco Campisi (Lavoratori Portuali, Crotone), 5° Marco Ignagni (La Croce-Anitrella, Frosinone), 6° Enrico Candido (Boville, Roma), 7° Adriano Giovannone (Arce, Frosinone), 8° Luca Stampiglia (Selva Candida, Roma). Punteggio della finale: 12-10. (FF)

COPPA ITALIA  VOLO

Anche il secondo appuntamento con la qualifica di Coppa Italia, settore Ovest, stavolta ospitato dalla Vita Nova di Savigliano, si è tinto di rosso, quello della Brb. E' stata la quadretta composta da Paolo Ballabene, Fabrizio Deregibus, Emanuele Ferrero, Daniele Grosso a cogliere il successo sui campi saviglianesi dove si sono confrontate 29 formazioni dirette dall'arbitro Giuseppe Barbera. I campioni d'Italia hanno sconfitto in finale la Nitri Contoz di Marco Adorno, Luigi Cericola, Luigi Girola, Paolo Marjolet, per 13-5. Hanno trovato disco rosso in semifinale, La Perosina di Marco Carlevaro, Alberto Cavagnaro, Luca Melignano, Simone Nari (sconfitti 10-9 dalla Brb) e la Beinettese di Lorenzo Basilietti, Fiorentino Bongioanni, Davide Cortellazzi, Fabrizio Ferraro (battuti 13-5 dalla Nitri). Tutta targata Pontese la finale del settore Est disputata sui campi dell' organizzatrice Quadrifoglio. Al primo posto è finita la Pontese di Dario Buset-Gregor Sever ; in finale ha prevalso nei confronti dell'altro tandem pontese composto da Francesco Feruglio - Marco Ziraldo : 11-9 il punteggio conclusivo. Sul terzo gradino Belluno con Stefano Pegoraro - Franco Renna (13-0 da Ziraldo) e ancora Pontese con Jasmin Causevic - Davide Cumero (13-7 da Buset). Ha diretto l'arbitro Giuseppe Bet.

MASTER PETANQUE 

Si è consumata la terza giornata dedicata al Torneo dei Master. Nella massima categoria maschile la vittoria è andata ai cuneesi Fabrizio Bottero e Walter Torre che in finale hanno battuto, sullo score finale di 13 a 12, i demontesi di Cuneo Maurizio Biancotto e Stefano Bruno; i bronzi ai saluzzesi dell’Auxilium Alfio Ribero, Luca Palmero e ai droneresi della Valle Maira di Cuneo Aldo Damiano e Simone Giraudo.
Nelle donne si è aggiudicata questa terza giornata la coppia Elena Martini e Simona Bagalà che in finale ha battuto le genovesi Laura Cardo e Serena Sacco sullo score finale di 13 a 8; sul gradino più basso del podio le padrone di casa Lucia Gerbotto e Maria Grazia Esposito della Bisalta e le droneresi della Valla Maira Irma Giraudo e Jacqueline Grosso.

Articoli correlati

Commenti