Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ciclismo

Vedi Tutte
Ciclismo

Vuelta: fuga vincente di Geniez

Vuelta: fuga vincente di Geniez
© ANSA

Al francese la prima tappa con arrivo in salita. Fernandez va in maglia rossa. Contador in difficoltà. Oggi si replica

Sullo stesso argomento

 

lunedì 22 agosto 2016 18:24

La Vuelta si infiamma già alla terza tappa. Il francese Alexandre Geniez va in fuga con Pieter Serry e Simon Pellaude e vince per distacco la frazione da Marin a Doumbria (176 km in tutto) con arrivo sul muro del Mirador de Ezaro, il primo dei dieci arrivi in salita di questo Giro di Spagna. Bella salita, bella tappa, e molto pubblico sulla strada. Dietro a Geniez è arrivato lo spagnolo Ruben Fernandez, che ha esultato sul traguardo come se avesse vinto e che comunque si porta a casa la maglia rossa di leader della corsa. Terzo Alejandro Valverde (a 26”), poi Froome e Chaves. Nairo Quintana ha preso 32” da Geniez, 54” ne ha presi Alberto Contador, in difficoltà. Decimo Gianluca Brambilla. Domani ancora un arrivo in salita, un gpm di seconda categoria: si va da Betanzos a San Andres de Teixido (163,5 km).

ORDINE D'ARRIVO

1.  GENIEZ (Spa, FDJ) in 4h 28' 36'' ; 2. FERNANDEZ (Spa, MOVISTAR) a 21’’; 3. VALVERDE (Spa, MOVISTAR) a 26’’; 4. FROOME (Gbr, TEAM SKY) st; 5.  CHAVES (Col, ORICA BIKEEXCHANGE) st; … 10. BRAMBILLA (ETIXX - QUICK STEP ) a 54''
CLASSIFICA GENERALE
1.  FERNANDEZ; 2.  VALVERDE a 07’’; 3.  FROOME a 11’’; 4.  CHAVES a 17’’; 5.  QUINTANA a 17’’; 6.  Samuel SANCHEZ a 46’’; 7.   KENNAUGH st; 8.   KONIG a 51’’; 9.   Daniel MORENO a 58’’; 10.    BRAMBILLA a 1' 01''

Articoli correlati

Commenti