Ciclismo

Vedi Tutte
Ciclismo

Dramma nel ciclismo: è morto Goolaerts

Dramma nel ciclismo: è morto Goolaerts
© EPA

Il 23enne corridore belga durante la Parigi-Roubaix era caduto dalla bicicletta in seguito ad un arresto cardiaco ed era stato soccorso a bordo strada con un defibrillatore

 

domenica 8 aprile 2018 23:56

PARIGI - Michael Goolaerts è morto. A darne notizia la sua squadra, la Verandas Willems-Crelan. "E' con inimmaginabile tristezza che comunichiamo il decesso del corridore e amico Michael Goolaerts", si legge in una nota. Poco prima, il direttore della Parigi-Roubaix, Christian Prudhomme, aveva parlato di "situazione molto preoccupante".

Il 23enne corridore belga, impegnato oggi nella seconda classica monumento della stagione, era stato trasportato in elicottero all'ospedale di Lilla in gravi condizioni in seguito ad una caduta durante il settore numero 28 di pavè, da Viesly a Briastre. Goolaerts era caduto dalla bicicletta in seguito ad un arresto cardiaco ed era stato soccorso a bordo strada con un defibrillatore.

Il suo team aveva invitato a non fare speculazioni sul suo stato di salute, ringraziando tutti coloro che, dopo l'incidente, hanno riservato un pensiero allo sfortunato corridore. "I nostri pensieri ora sono per la sua famiglia ed i suoi amici. Grazie per i vostri messaggi di supporto", si leggeva su Twitter. Ora solo il cordoglio per la dolorosa perdita. (in collaborazione con Italpress)

Articoli correlati

Commenti