Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Giro d'Italia

Vedi Tutte
Giro d'Italia

Ciclismo, lo staff medico: «Pozzovivo presto dimesso dall'ospedale»

© Ansa

Massimo Branca, vicedirettore del servizio sanitario del Giro d'Italia: «La notte è andata benissimo. Fra oggi e domani verrà dimesso»

 

martedì 12 maggio 2015 10:24

CHIAVARI (GENOVA) - "La notte per Domenico Pozzovivo è andata benissimo: un componente del nostro staff è stato da lui stamattina in ospedale e mi ha riferito che stava facendo colazione. Fra oggi e domani verrà dimesso". Lo ha detto all'Ansa, Massimo Branca, vicedirettore del servizio sanitario del Giro d'Italia, fra i primi soccorritori dello sfortunato corridore dellAg2r La mondiale, caduto ieri durante la terza tappa.

TERRIBILE CADUTA - Pozzovivo ieri è finito violentemente a terra, perdendo il controllo della propria bici, poco prima del 100/o chilometro della tappa che ha portato la carovana del 98° Giro d'Italia da Rapallo a Sestri Levante. Si è temuto il peggio per lui, poi per fortuna si è ripreso ed è stato trasportato d'urgenza nell'ospedale San Martino, a Genova. Il corridore in serata ha confessato di non "ricordarsi a dell'accaduto", ma ha tranquillizzato la fidanzata e le ha raccomandato di farsi da tramite con i genitori che, come ha ammesso il padre, Leonardo, hanno vissuto "attimi di terrore", vedendo le immagini del figlio, esanime a terra, dopo il tremendo impatto sull'asfalto, nella discesa di Barbagelata, a una quarantina di chilometri della fine della tappa vinta dall'australiano Michael Matthews. Quest'ultimo, alla seconda maglia rosa di seguito, dopo le sei dell'anno scorso, ha dedicato la vittoria proprio a Pozzovivo.

Per Approfondire