Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Giro d'Italia, la quarta tappa a Tim Wellens
© LAPRESSE
Giro d'Italia
0

Giro d'Italia, la quarta tappa a Tim Wellens

Il belga vince la tappa da Catania a Caltagirone, l'australiano Dennis conserva la maglia rosa

ROMA - Il belga Tim Wellens ha vinto la 4ª tappa del 101° Giro d'Italia di ciclismo, da Catania a Caltagirone (Catania), lunga 198 chilometri. L'australiano Rohan Dennis conserva la maglia rosa. Wellens ha preceduto sul traguardo il canadese Michael Woods, secondo, e l'italiano Enrico Battaglin, terzo. L'inglese Simon Yates, che oggi era il favorito, non è riuscito ad andare oltre il quarto posto, quinto Davide Formolo, sesto il ceco Roman Kreuziger, settimo Patrick Konrad. Nono Domenico Pozzovivo. 

FROOME: «NON SONO PREOCCUPATO» - Tranquillo forse non lo è, preoccupato nemmeno. Chris Froome pedala sui rulli per il consueto scarico del dopo-tappa e immagina che arriveranno tempi migliori. "La tappa di oggi è stata dura - dice -. Non ho avuto modo di scattare nel finale solo perché non mi trovavo fra i primi a pochi chilometri dal traguardo". "La tappa - prosegue il capitano del Team Sky - era molto nervosa, le strade erano un po' pericolose e già sono contento di avere questa tappa senza finire a tappe". "Ogni giorno che passa mi sento meglio - ha concluso - sono fiducioso per le prossime tappe. Dopodomani sull'Etna inizierà a cambiare la classifica. Io non sono preoccupato, la caduta ormai è un ricordo e non sono preoccupato, perché queste giornate possono capitare". 

ARU: «FINALE NON ADATTO A ME» - "Per quanto riguarda la tappa di oggi, il finale non era adatto alle mie caratteristiche, però sono veramente contento di come ho affrontato assieme alla squadra questo percorso. Era importante correre davanti e lo abbiamo fatto. Ho perso qualcosina all'arrivo, ma l'allungo finale è stato esplosivo e non era adatto alle mie caratteristiche". Così Fabio Aru, dopo il traguardo di Caltagirone, dove si è conclusa la 4ª tappa del Giro d'Italia di ciclismo. "Per il resto ho buone sensazioni e sono contento di come gira la squadra - conclude il capitano della Uae Emirates -. La tappa ormai è andata e pensiamo a domani". 

Vedi tutte le news di Giro d'Italia

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport