Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ecco la Granfondo Campagnolo: a Roma ci saremo anche noi
Gran Fondo
0

Ecco la Granfondo Campagnolo: a Roma ci saremo anche noi

Selezionati sei lettori, due sono marito e moglie: in lizza sui 60 km come #Goodbike CdS Team

La bici e? per tutti. Da questo concetto e? partita, circa due mesi fa, la sfida ideata dal nostro giornale in collaborazione con Gianluca Santilli, organizzatore della Granfondo Campagnolo Roma. L’obiettivo era selezionare alcuni ciclisti “della domenica”, ovvero appassionati che non hanno mai partecipato ad una gara di bici, per prepararli in vista dell’importante evento che si svolgera? in citta? domenica. In pochi giorni si sono candidati oltre centocinquanta lettori e, alla fine, sei di questi sono stati scelti per formare il #Goodbike CdS Team.

GoodBike CdS Team: la squadra si presenta

I COMPONENTI - La squadra è eterogenea: quattro donne e due uomini di età diverse che, giorno dopo giorno, hanno trovato un ottimo affiatamento tra un’uscita in bici e una richiesta di consigli (o una battuta sul “mal di gambe” post-allenamento) scritta sul gruppo whatsapp dedicato. Ci sono Giovanni e Alessia, marito e moglie di 42 e 37 anni: appassionati di corsa a piedi, si sono iscritti per provare ad arrivare insieme, stavolta in bici, sotto il traguardo di Caracalla. C’è la 41enne Monica, che grazie a questa esperienza ha ritrovato gli stimoli per tornare alla sua vecchia passione per le due ruote. Cristina, invece, ama le sfide e a 50 anni affronterà il percorso su asfalto in sella alla sua mountain-bike con gomme da sterrato.

Ecco la Granfondo Campagnolo: a Roma ci saremo anche noi

Il 37enne Mauro ha una buona preparazione di base e cura molto i dettagli di ogni cosa che fa, quindi vuole mettere alla prova se stesso sfidando i suoi limiti mentre la più giovane del gruppo, Fernanda (31 anni), è scesa per la prima volta dalla sua “amata” fixed-bike, bici a scatto fisso, per salire su una vera bici da corsa.

GoodBike CdS Team: tutti al centro Velosystem Lazzaretti

IL LORO PERCORSO - Dopo la visita di rito all’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni (controllare lo stato di salute è fondamentale, prima di iniziare qualsiasi attività) e un passaggio da Cicli Lazzaretti per trovare la giusta posizione in sella, i ragazzi hanno iniziato a seguire la tabella di allenamenti ideata dall’ex-professionista Alessandro Proni e i consigli di un nutrizionista per la corretta alimentazione.
Nel corso delle settimane, anche grazie all’aiuto di tutor più esperti, i nostri hanno imparato a pedalare in gruppo, a dare i cambi nel modo corretto, sfruttando la protezione aerodinamica e le “scie”, e a gestire gli sforzi in base ai chilometri da percorrere e ai tratti più o meno impegnativi da affrontare nel corso delle sessioni. Il tutto rispettando allo stesso tempo le regole base della sicurezza come, tra le altre, utilizzare sempre il casco e i guanti, mantenere la giusta distanza dalle auto e pedalare in fila indiana.

GoodBike CdS Team: tutti al CONI!

Domenica, i “magnifici sei” si presenteranno sulla griglia di partenza del percorso “In bici ai Castelli”: l’obiettivo saranno i 60 km da percorrere da centro di Roma al lago di Albano (e ritorno) per dimostrare a se stessi e agli altri che... si, la bici è davvero per tutti.

Goodbike CdS Team: pedalare in sicurezza

Vedi tutte le news di Gran Fondo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti