Golf

Vedi Tutte
Golf

Golf, a Dubai che giro per Renato Paratore! Vince Willet

Golf, a Dubai che giro per Renato Paratore! Vince Willet
© Getty Images

Nell'Omega Dubai Desert Classic vince all'ultima buca Dany Willet ma gran giro finale di Renato Paratore.

Sullo stesso argomento

 di Maurizio Della Camera

domenica 7 febbraio 2016 18:01

ROMA – E’ l’inglese Dany Willet ad imporsi nell’Omega Dubai Desert Classic negli Emirati Arabi. Ottima prestazione di Renato Pararore che risale fino al 26° posto. Chiude in 59a posizione Matteo Manassero.

Solo con l’ultimo putt Dany Willet è riuscito alla fine a vincere il torneo. Nonostante oggi fosse partito con un colpo di vantaggio e per due volte nel corso della giornata avesse conseguito un vantaggio di tre colpi sui diretti inseguitori, un suo bogey alla 15, il birdie alla 18 del connazionale Andy Sullivan e i due birdie nelle ultime due buche dello spagnolo Rafa Cabrera-Bello hanno reso necessario che Dany Willet imbucasse un putt di 4,5 metri alla 18; e l’inglese lo ha fatto, dimostrando una grande autocontrollo in un putt in discesa e conquistanto il suo quarto titolo dell’European Tour. Il suo score finale: 269 (70-65-65-69), -19 sotto il par. L’inglese si porta a casa anche il primo premio di 402.670 euro.

Ma tra i protagonisti della giornata possiamo senz’altro annoverare Renato Parataore, autore di uno splendido 66 (il secondo miglior punteggio di giornata), che gli ha permesso di recuperare 24 posizioni in graduatoria e terminare al 26° posto. Con questo piazzamento il romano sale alla 62a posizione nella classifica del circuito europeo. Nel suo score di oggi sette birdie, un bogey e soltanto 26 putt 278 (70-71-71-66).

Golf, a Dubai che giro per Renato Paratore! Vince Willet

Matteo Manassero, partito bene con un birdie alla buca 2, ha poi segnato 5 bogey nelle successive 9 buche per finere al termine con 3 colpi sopra il par. Il suo punteggio finale 286 (69-72-70-75) non sarà eccezzionale ma quantomento gli ha permesso di entrare nella classifica generale e di interrompere la serie di 16 tagli non superati.    

Golf, a Dubai che giro per Renato Paratore! Vince Willet

Gran rimonta da parte del nordilandese Rory McIlroy, campione uscente e numero due al mondo, che con un giro in 65 colpi (miglior score di giornata) è risalito in 6a posizione insieme al leader dell’Europen Tour, lo svedese Henrik Stenson, anche lui autore di un giro in 66 colpi come Paratore.

Articoli correlati

Commenti