Golf

Vedi Tutte
Golf

Golf: la gioia di Reed al primo major: «Un sogno»

Golf: la gioia di Reed al primo major: «Un sogno»
© AP

L'americano conquista la green jacket nel Master di Augusta: «Ora mi godo il successo», chiude davanti a Fowler e Spieth

Sullo stesso argomento

 

lunedì 9 aprile 2018 09:38

ROMA - «Vincere il primo Major e farlo a due passi da dove sono cresciuto è qualcosa di davvero unico. Il putt è sicuramente stato uno dei segreti di questo successo, ma non certo l'unico. Credo di aver giocato bene per tutto il torneo e adesso voglio godermi la vittoria. Difficile poter spiegare il mio stato d'animo: ho coronato il sogno di una vita sportiva». Patrick Reed, vincitore dell'82ª edizione del Masters, si gode il grande successo ad Augusta, dove è arrivato il primo Slam per il 27enne texano (cresciuto all'Augusta University, a pochi km dal club che ha ospitato la rassegna), che ha conquistato il primo Major della stagione del grande golf chiudendo il torneo davanti a Rickie Fowler (2º) e Jordan Spieth (3º).

Articoli correlati

Commenti