Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Italian Master di golf: che esordio a Bologna!
Golf
0

Italian Master di golf: che esordio a Bologna!

Il 10 giugno è ufficialmente iniziato l’Italian Master di Golf. Una gara avvincente che si è svolta nella bellissima struttura inaugurata nel 1959

Vincitori della prima tappa:
CLASSIFICA 1° Categoria Netto Stableford 
1°Alberico Borghi , 2° Lamberto Menegatti del Golf Club Bologna ASD
CLASSIFICA  Lordo Stableford
Maurizio De Vito Piscicelli

CLASSIFICA 2° Categoria Netto Stableford 
1° , Andrea Boiani , 2° Maurizio Masetti del Golf Club Bologna ASD

CLASSIFICA 3° Categoria Netto Stableford 
1° Pietro Scalamandre’ , 2° Grazia Collina del Golf Bologna ASD

È finalmente partita la prima edizione dell’Italian Master di Golf, il torneo promosso dal Corriere dello Sport-Stadio-Stadio e che racchiude la passione per uno degli sport più nobili, da sempre. La prima tappa del torneo si è svolta la scorsa domenica, il 10 giugno, all’interno di una delle più belle cornici italiane per quel che riguarda questo settore, ovvero il Golf Club di Bologna. La struttura è stata costruita per volere del Conte Achille Sassoli de’ Bianchi e fu inaugurata il 28 aprile 1959, grazie anche al prezioso contributo di altri 28 soci fondatori. Oggi può essere senza dubbio considerata uno degli impianti più all’avanguardia del circuito, anche grazie all’innovativa progettazione da parte del prestigioso studio di architetti inglesi Cotton & Harris, poi ridisegnata da Peter Allis.

Tra pendenze, ondulazioni e dislivelli si stagliano le 18 buche. Inoltre, giocare qui è anche un piacere per gli occhi: la ricca vegetazione che avvolge il Golf Club offre panorami mozzafiato sulle colline bolognesi. E per un po’ di refrigerio dopo le gare, la struttura dispone anche di un eccellente servizio di ristorazione che coccola gli ospiti grazie alle attenzioni e al talento della brigata guidata dallo Chef Massimiliano D’Ambrosio.

LA PRIMA TAPPA - L’Italian Master Golf è stato inaugurato lo scorso 10 giugno e il Golf Club di Bologna non poteva sperare in una gara migliore. Così come il torneo, promosso da Sport Network, non poteva desiderare cornice migliore per piantare la bandierina sulla prima tappa del circuito. La gara si è svolta sulla lunghezza delle 18 buche con formula Stableford tre categorie. Ottimi sono stati i risultati ottenuti dai vincitori, nonostante il gran caldo. Sponsor della tappa è stato il nuovo QOODER e graditi ai vincitori gli orologi del supporter sponsor FONDERIA WATCH. E adesso si parte per Milano in vista della seconda tappa.

Protagonista assoluto della giornata è stato Qooder un veicolo a quattro ruote basculanti frutto della più avanzata tecnologia svizzera che sarà a fianco di Italian Master in molti altri appuntamenti
Non uno scooter nè un auto ma un Qooder appunto!
Un nuovo concetto di mobilità pensata per tutti gli amanti delle due e quattro ruote ,sinonimo di affidabilità sicurezza e divertimento. Il mezzo dispone infatti di un sistema idropneumatico unico al mondo il doppio HTS (Hydraulic Tilting System) che permette al guidatore di fare delle evoluzioni sorprendenti pur restando in perfetto equilibrio. Durante tutta la giornata sono stati esposti gli ultimi modelli della casa di Zurigo che sono stati  poi messi a disposizione dei partecipanti che hanno avuto la possibilità di  provarli sulle meravigliose  strade  dei colli bolognesi, un' esperienza davvero indimenticabile!

I prossimi appuntamenti:
Golf Club Milano 23 giugno;
Royal Park I Roveri 8 luglio;
Asolo Golf Club 15 settembre;
Marco Simone & Country Club 13 ottobre

 

Vedi tutte le news di Golf

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Altri Sport

Tutte le notizie di Altri Sport