Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ippica

Vedi Tutte
Ippica

Arrogate e Chrome, la rivincita

Arrogate e Chrome, la rivincita
© Reuters

I protagonisti del Breeders' Cup Classic si ritrovano domani a Gulfstream Park nella Pegasus World Cup da 12 milioni di dollari, la corsa più ricca del mondo. Tv e scommesse anche in Italia

Sullo stesso argomento

 

venerdì 27 gennaio 2017 14:25

Diretta Tv (su UnireSat) e scommesse anche in Italia sabato sera, alle nostre 23.40, per la Pegasus World Cup, la corsa più ricca del mondo, allestita da Frank Stronach in Florida a Gulfstream Park, uno degli ippodromi del suo gruppo. Dodici purosangue nelle gabbie di partenza per questa prima edizione, con il montepremi garantito dalla quota di un milione di dollari versata da ogni partecipante. Per alcuni di loro i rispettivi proprietari hanno dovuto acquisirla da chi magari in origine l’aveva versata senza però poi disporre di un cavallo da schierare in quello che sarà un evento davvero speciale, come sempre adeguatamente promozionato negli States: tra i testimonial anche Conor McGregor, la stella più luminosa dell’UFC, la lega professionistica delle arti marziali miste. La corsa si presenta come un match stretto tra i migliori specialisti statunitensi dei tracciati sintetici: sui 1800 metri ci sarà infatti la rivincita tra Arrogate e California Chrome, a novembre primo e secondo arrivato del Breeders’ Cup Classic. Allora arrivarono separati da mezza lunghezza (nella foto), con il grande favorito battuto a sorpresa. Stavolta il betting è di poco dalla parte di Arrogate, che potrà avviarsi con la gabbia interna, a differenza di California Chrome che invece si avvierà da quella al largo di tutti. Gli altri sembrano destinati al ruolo di comparse, ma ovviamente sono pronti ad approfittare del duello tra i due più attesi.

Pegasus World Cup (gruppo 1, 12.000.000 $, m. 1800 aw, tutti a 56 kg): 1 Arrogate (M. Smith), 2 Prayer for Relief (F. Geroux), 3 Neolithic (J. Velazquez), 4 Noble Bird (War Story (A. Gallardo), 6 War Envoy (L. Saez), 7 Shaman Gost (J. Ortiz), 8 Semper Fortis (T. Gaffalione), 9 Keen Ice (J. Castellano), 10 Breaking Lucky (L. Contreras), 11 Eragon (E. Prado), 12 California Chrome (V. Espinoza)

Articoli correlati

Commenti