Ippica

Vedi Tutte
Ippica

Trebì ritorna Uragano

Trebì ritorna Uragano
© HG Cesena

Con Vecchione sulky, interrompe un digiuno che durava da marzo. In zona traguardo sopravanza la leader United Roc e con 1.11.7 spazza via il vecchio primato del “Città di Cesena”

Sullo stesso argomento

 

sabato 5 agosto 2017 23:46

Uragano Trebì è tornato devastante, lui che aveva smarrito da un po’ la strada per la vittoria. Non tagliava il traguardo per primo da metà marzo, quando si aggiudicò il Città di Padova. C’è riuscito al Savio da gran favorito del Città di Cesena, al primo GP siglato per il training di Holger Ehlert e la guida di Roberto Vecchione. Al via, dopo la rottura di Ubertino Grif, non riusciva a contenere la velocissima United Roc, che l’aveva battuto nella corsa di preparazione, e allora Vecchione lo piazzava in scia alla battistrada, con Ulissemar terzo in corda su Uno Italia che di fronte spostava all’esterno e avvicinava United Roc. Nessuna mossa particolare al passaggio davanti alle tribune, poi al mezzo giro finale Uet Wise As lasciava la schiena di Uno Italia per tentare l’avanzata ma non era in grado di perseverare e allora veniva aggirata da Ulissemar, mentre Umbral Ferm risaliva alla corda. Sull’ultima curva anche Uno Italia andava in difficoltà, così in retta d’arrivo era Uragano Trebì a scatenarsi a centropista sopravanzando in zona traguardo un’ammirevole United Roc, ancora appaiata a media di 1.11.7 al km (nuovo record della corsa: frantumato l’1.12.3 di Guendalina Bar nel 2007). Terzo rinveniva all’interno Umbral Ferm su Ufo Gius Sm e Ulissemar.

GP Città di Cesena (gruppo 3, 40.040 €, m. 1660): 1. Uragano Trebì (R. Vecchione) 11.7, 2. United Roc 11.7, 3. Umbral Ferm 12.0, 4. Ufo Gius Sm 12.4, 5. Ulissemar 12.4, 6. Utopia Luis 12.7, 7. Uno Italia 12.7, 8. Ultras Grif 13.1, 9. Uet Wise As 13.4, Ubertino Grif rp. Tot. 1,91 1,16 1,18 1,59 (2,69) Trio 30.07

Articoli correlati

Commenti