Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Nuoto

Vedi Tutte
Nuoto

Anche la Pellegrini a Energy for Swim

Anche la Pellegrini a Energy for Swim
© ANSA

Il grande evento di nuoto in programma l'8 e 9 agosto a Roma. Protagoniste le nazionali di Stati Uniti, Australia, Italia e la selezione Energy Standard Team. Il ricavato destinato a progetti di charity legati al mondo dell'infanzia.

Sullo stesso argomento

 Andrea Ramazzotti

mercoledì 24 maggio 2017 01:42

MILANO - Si chiamerà Energy for Swim il grande evento di nuoto che l’8 e 9 agosto porterà a Roma le nazionali di Stati Uniti, Australia, Italia e la selezione Energy Standard Team in quella che promette di essere una vera e propria vetrina dopo i Mondiali che si concluderanno a Budapest sette giorni prima. Un evento-spettacolo quello che si disputerà in notturna allo Stadio del nuoto del Foro Italico e che vedrà in vasca tutti i nomi più illustri del nuoto mondiale, a partire da Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri, con la grande sorpresa del rientro dopo la squalifica dello statunitense Ryan Lochte, chiamato subito a misurarsi con i
suoi avversari e compagni di sempre. L’evento, nato da un’idea di Andrea Di Nino e di Energy Standard Group, ha trovato immediatamente il sostegno della Federnuoto, il patrocinio di Roma Capitale ed il supporto tecnico di Arena. “L'incarico affidatomi dal magnate ucraino Konstantin Grigorishin di organizzare la prima edizione dell’Energy for Swim mi riempie d'orgoglio - ha dichiarato Di Nino - e sono felice che l’Italia abbia l’opportunità di ospitare un altro grande evento sportivo che coniugherà l’alto contenuto tecnico ad una lodevole iniziativa di charity attraverso un format molto spettacolare”. “Siamo molto contenti che Roma e lo Stadio del Nuoto saranno protagonisti di un altro prestigioso evento internazionale a meno di due mesi dal Trofeo Settecolli e immediatamente dopo i campionati mondiali di Budapest” ha aggiunto il presidente della Federnuoto, Paolo Barelli. Energy for Swim non sarà dunque solo grande nuoto: a far da contorno alle gare anche grande spettacolo, con artisti internazionali accomunati ai campioni da un’unica mission, la raccolta di fondi per progetti di charity legati al mondo dell’infanzia. La prevendita dei biglietti inizierà il 23 giugno sul circuito Ticketone.it.

Articoli correlati

Commenti