Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Nuoto

Vedi Tutte
Nuoto

Federica Pellegrini carica: Non mi aspettavo di stare così

Federica Pellegrini carica: Non mi aspettavo di stare così
©  LaPresse

La nuotatrice non centra la finale dei 100 dorso agli Europei in vasca corta ma il suo bicchiere è sicuramente mezzo pieno

 

mercoledì 13 dicembre 2017 18:40

COPENAGHEN - "Per me è andata benissimo, ho limato quasi un secondo, nove decimi per l'esattezza, dal mio personale: già stamattina ero strafelice, non mi aspettavo di stare cosi'". Federica Pellegrini non centra la finale dei 100 dorso agli Europei in vasca corta ma il suo bicchiere è sicuramente mezzo pieno. "Per me rifare un tempo così nel pomeriggio è un bel passo in avanti in un 100 dorso mai fatto a livello internazionale", assicura l'azzurra a Raisport.

L'olimpionica veneta non ha alcun rimpianto nell'aver rinunciato ai 200 stile libero: "Li guarderò senza nostalgia, per curiosità, per me è stata una decisione abbastanza alogica da prendere. Voglio fare un anno più 'easy' e sperimentare cose che sono andate anche bene, non c'e' alcun rammarico. Se ci ripensero'? Nella vita non c'è niente di definitivo, ma la mia decisione è questa e non ho intenzione di tornare indietro. Negli ultimi anni della mia carriera voglio provare altro e vedere cosa posso valere su questi 100 preparati, e non fatti solo da settembre". La 'Divina' e' ora attesa nei 100 sl: "Sarà un'altra storia. Vedremo domattina, per ora la sfida è con me stessa, vorrei cercare di avvicinarmi al mio personale". (in collaborazione con Italpress)

Articoli correlati

Commenti