Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Pugilato

Vedi Tutte
Pugilato

Maradona e Pelè uniti per Ali: «E' stato il migliore»

Maradona e Pelè uniti per Ali: «E' stato il migliore»

L'argentino: «Se ne è andato perché non poteva più darci altre gioie». Il brasiliano: «Un amico, il mio idolo, il mio eroe»

Sullo stesso argomento

 

sabato 4 giugno 2016 16:38

ROMA - «È stato di gran lunga il migliore di tutti i tempi». Così un altro mito dello sport, Diego Armando Maradona, via Facebook rende omaggio alla memoria di Mohammed Alì, scomparso nella notte. Alì, ricorda il 'Pibe de oro', «è stato l'unico uomo che mi ha permesso di vedere mio padre piangere, quando lo vide dal vivo all'incontro tra Ray Sugar Leonard e Tommy Herns, a Las Vegas, nel 1981. Quindi come posso non sentire questa perdita, se è colui che mio padre ammirava di più? Sul ring era un ballerino - aggiunge l'ex fuoriclasse argentino - Sicuramente se n'è andato perché non poteva più darci altre gioie, perché ogni volta che saliva sul ring era uno spettacolo unico. Le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia».

DIECI CURIOSITA' SU ALI

I TWEET DEI CAMPIONI

PELE' - «Muhammad Ali era mio amico, il mio idolo, il mio eroe». Anche Pelé si unisce all'omaggio per il campione scomparso: ricordi personali per il mito del calcio, che sulla pagina ufficiale di Facebook, posta anche una foto in bianco e nero che lo ritrae mentre abbraccia Ali. «Il mondo dello sport subisce una grande perdita - scrive -. Abbiamo passato molti momenti insieme e tenuto contatti in tutti questi anni. La tristezza è enorme. Ora il desiderio è che riposi vicino a Dio: amore e forza alla sua famiglia».

Articoli correlati

Commenti