Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Rally

Vedi Tutte
Rally

Rally, al Ciocco parte l'assalto ad Andreucci e Peugeot

Rally, al Ciocco parte l'assalto ad Andreucci e Peugeot

Anche quest'anno le strade del Lucchese fanno da trampolino al Campionato Italiano Rally: via con la prova speciale sul lungomare di Forte dei Marmi

 

mercoledì 16 marzo 2016 17:21

Tutto è pronto per la sfida del Campionato Italiano Rally. E anche quest’anno sarà il Rally del Ciocco e Valle del Serchio, giunto alla 39ª edizione, a inaugurare la serie tricolore. Saranno ben 87 gli equipaggi al via, suddivisi nelle varie categorie, a sfidarsi sulle strade del Lucchese.

 

In quella conduttori saranno i soliti noti a contendersi il titolo. Dal campione in carica Paolo Andreucci in coppia con la compagna di vita Anna Andreussi, detentore del maggior numero di successi: nove. Ad attaccarlo, sempre al volante della Peugeot 208 T16, saranno Giandomenico Basso (Ford Fiesta) e Umberto Scandola (Skoda Fabia), rispettivamente secondo e terzo nella passata edizione. Ma attenzione anche a Rudy Michelini e Gabriele Ciavarella (Citroën DS3), oltre che ad Alessandro Perico (Peugeot 208 T16), vincitore nel 2015.

 

Curiosità per Michele Tassone, campione uscente nello Junior, categoria che vedrà una nutrita schiera di pretendenti al titolo. Giorgio Bernardi, Tobia Gheno e Giuseppe Testa partono come favoriti, mentre per la milanese Beatrice Calvi e il giovanissimo figlio d’arte Mattia Vita questo campionato sarà l’opportunità per fare esperienza e cercare di guadagnarsi un posto al sole.

 

Al via anche la campionessa femminile in carica Corinne Federighi, che gareggerà nella categoria 2 ruote motrici. Mentre torna da quest’anno, dopo una pausa di qualche stagione, il Trofeo Rally Asfalto che vede tra gli iscritti Ciavarella, Michelini, Tassone e Perico.

 

Domani verifiche tecniche e sportive a Forte dei Marmi in Piazza Dante, venerdì pomeriggio sul lungomare la prova speciale che inaugura il campionato.

Articoli correlati

Commenti