Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Rugby

Vedi Tutte
Rugby

Harakiri Italia, punita da un drop

Harakiri Italia, punita da un drop

Alle Fiji, gli azzurri gettano via nel recupero una partita ormai (meritatamente) pareggiata e incassano l'ottava sconfitta consecutiva. Non bastano Allan e la mischia

 

sabato 17 giugno 2017 08:35

Un drop dell'apertura Ben Volavola costa all'Italia l'ottava sconfitta consecutiva. A Suva, le Fiji vincono 22-19 una partita condotta sempre in testa nel punteggio ma costantemente sotto pressione, grande a una mischia e a una touche azzurre dominanti. Tre mete a una dicono della solita straordinaria capacità degli isolani di giocare a rugby a sette in 15, i ripetuti falli testimoniano della loro incapacità di contenere gli avanti di O'Shea. Nel secondo tempo l'Italia domina, segna con Mbandà da rolling-maul, risale da 9-14 a 19-19 (Allan fa 5/5 dalla piazzola), malgrado una meta regalata a Goneva, poi si smarrisce sul più bello, all'ultimo minuto. Concede ai figiani un contrattacco dai loro 22, non calcia fuori il pallone da mischia vinta in difesa (sarebbe stata la fine della partita), perde la palla e regala a Volavola il più facile dei drop per la beffa finale. E sabato prossimo l'aspetta l'Australia a Brisbane...

Articoli correlati

Commenti