Running

Semplicemente Running

Vedi Tutte
Semplicemente Running

Maratona di Roma 8 Aprile: tutte le informazioni

Maratona di Roma 8 Aprile: tutte le informazioni

Domenica 8 aprile l'evento in diretta tv internazionale e in Italia su Rai Sport. Partenza da via dei Fori Imperiali alle 8.40, percorso riconosciuto dall'Unesco. La non competitiva di 5 chilometri arriva al Circo Massimo. Attesi 100.000 partecipanti alle due prove.

 

mercoledì 28 marzo 2018 11:20

ROMA - La 24ª Acea Maratona di Roma, evento organizzato da Italia Marathon Club che gode dei riconoscimenti Fidal Gold Label, Iaaf Silver Label e European Athletics 5-stars, si svolgerà domenica 8 aprile 2018 con partenza alle 8.40 da via dei Fori Imperiali e arrivo nello stesso luogo.

Sono 14.100 gli iscritti, dei quali 7.670 italiani (54,5%) e 6.430 (45,5%) da 130 nazioni dei cinque continenti. Gli uomini sono 10.819 (76,7% del totale), le donne 3.281 (23,3%). Numeri che assegnano ancora una volta alla 42 chilometri di Roma il primato nazionale di partecipanti per un evento sportivo agonistico e la confermano come unica gara con oltre 10.000 runner agonisti al via.

L’evento sarà trasmesso in diretta su RaiSport dalle 8.30 alle 12.00 La società svizzera Exora Sa si occuperà della produzione tv con i più moderni mezzi tecnologici di ripresa, mentre Oneplayer, advisor per i diritti televisivi internazionali, ha ottenuto la trasmissione in diretta di 3 ore e la messa in onda degli highlights in oltre 100 nazioni (Sky, Espn, Eleven Sports, Go Tv sono i principali network internazionali che trasmetteranno le immagini della gara).

Abbinata alla prova competitiva di 42,195 chilometri c’è la non competitiva di 5 chilometri aperta a tutti, la Fun Run, che nelle ultime edizioni ha visto una partecipazione media di 80.000 persone. Partenza da via dei Fori Imperiali dopo quella della maratona e arrivo all'interno del Circo Massimo.

 

UN PERCORSO DA SOGNO CERTIFICATO DALL’UNESCO

La partenza sarà a onde. Dopo la partenza dei disabili in wheelchair (ore 8.35), scatterà la prima tranche di partecipanti alle 8.40, la seconda alle 8.45 e la terza alle 8.52. La performance sarà calcolata in base al real time grazie all’official timekeeping EQ Timing. Il tempo limite per chiudere la gara è di 7 ore e 30 minuti e grazie ai 96 pacemaker provenienti da 12 regioni del Dream Team MdR per 15 fasce di tempo differenti, dalle 2 ore e 50 minuti alle 7 ore e 30 minuti, tutti potranno finire la maratona centrando il proprio obiettivo. Sarà presente, come da tradizione, anche la sezione fitwalking per i camminatori. Il percorso dell’Acea Maratona di Roma 2018 è uguale a quello dello scorso anno, con oltre 500 siti di interesse storico, archeologico e architettonico toccati dal tracciato. Un percorso unico al mondo, come testimonia la conferma del patrocinio ricevuto dell’Unesco.

Via dei Fori Imperiali sarà sempre teatro dei due momenti più emozionanti della maratona: partenza e arrivo. Saranno entrambe all’altezza del Foro di Traiano-Campidoglio: la partenza in direzione di Piazza Venezia, via del Teatro Marcello, l’arrivo invece da via IV Novembre-Piazza Venezia, dunque fronte Colosseo. Il tracciato, mediamente scorrevole, contempla 70 cambi di direzione (nessuna curva a gomito) e circa 7 chilometri di sampietrini. Il percorso tocca quasi tutti i punti più importanti e famosi di Roma e i tre luoghi di culto più noti della Capitale: Basilica di San Pietro, Sinagoga e Moschea. Nei giorni precedenti e successivi dell'evento, grazie al Progetto Archeorunning saranno organizzati, con guide esperte di storia romana, diversi appuntamenti di corsa in alcuni punti del percorso.

 

ALLA “NUVOLA DI FUKSAS” IL MARATHON VILLAGE 2018

Lo Sport Expo – The Marathon Village cambia sede ma non quartiere. Sarà sempre l'Eur ad ospitare il grande villaggio dello sport, ma stavolta nel prestigioso Roma Convention Center “La Nuvola”, un’opera dallo straordinario valore artistico, caratterizzata da soluzioni  innovative, un approccio eco-compatibile e materiali tecnologicamente avanzati. Uno spazio, quello dell'expo, di 16.000 mq per l’accoglienza delle oltre 80.000 persone che visiteranno i 230 spazi espositivi. Tre giorni, da giovedì 5 a sabato 7 aprile (dalle 10 alle 20), durante i quali si svolgeranno eventi culturali, scientifici, sportivi e di intrattenimento, e animazione per i bambini curata da Oasi Park. Lo Sport Expo Marathon Village è sede ufficiale del merchandise dell’evento griffato New Balance e punto d’iscrizione alla Fun Run. Nei tre giorni si svolgerà il progetto del MIUR School Digital Marathon, che coinvolgerà centinaia di studenti in un hackathon. L’ingresso è gratuito.

 

CHARITY PROGRAM 2018: 13.000 RUNNER SOLIDALI ALLE DUE PROVE

89 associazioni non profit per un totale di oltre 13.000 richieste di pettorali tra maratona e Fun Run. Qusti i numeri del Charity Program 2018 dell'Acea Maratona di Roma che ancora una volta si è affidata a RetedelDono, il primo portale italiano di network fundraising, per la 42 chilometri, e ai Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio CESV e SPES per la Fun Run. Su retedeldono.it sono pubblicate le pagine dei tanti runner solidali che hanno raccolto fondi per un’associazione, contribuendo al raggiungimento degli obbiettivi prefissati.

 

L’ASSISTENZA SANITARIA: IN CAMPO OLTRE 500 OPERATORI

Il Servizio di Emergenza ed Assistenza Sanitaria dell'Acea Maratona di Roma è garantito da centinaia di professionisti, medici e paramedici, esperti nell’emergenza sportiva sul territorio. Lungo il percorso il giorno della manifestazione saranno operativi 32 medici fra rianimatori, ortopedici, cardiologi e medici dello sport, 96 fisioterapisti e massaggiatori sportivi, 41 infermieri professionali specializzati ed oltre 100 volontari del soccorso esperti in Bls. Inoltre, 267 osservatori sanitari monitoreranno in tempo reale la gara e comunicheranno alla Centrale Operativa della manifestazione eventuali necessità di interventi sanitari. Lungo il percorso saranno allestite 11 postazioni sanitarie fisse con tenda oltre a 14 ambulanze, 11 centri mobili di rianimazione e 4 automediche. Inoltre saranno operative 3 motomedicalizzate ed un caddy elettrico che garantiranno un impatto rapido a richieste di soccorso nei punti a più difficile viabilità del percorso. La Centrale Operativa, in continuo contatto radiotelefonico con la centrale Ares 118, coordinerà gli eventuali interventi necessari. Per il terzo anno, l'ASL Roma 1 è il partner sanitario dell'Acea Maratona di Roma.

 

LA FESTA PER LA CITTA’: 50 EVENTI LUNGO IL PERCORSO

L’Acea Maratona di Roma non è solo un grande evento sportivo. Lungo il tracciato della gara si sviluppa una festa senza sosta, con 50 eventi musicali che accompagneranno maratoneti e spettatori. Un’offerta artistica e musicale per intrattenere partecipanti e pubblico per la durata della gara.

 

LA MEDAGLIA 2018: LA VINCITRICE DEL CONCORSO E' UN'ARTISTA ROMANA

Nell'opera realizzata dall'artista romana Diletta Maria Buschi, vincitrice del concorso “medaglia maratona 2018”, gli atleti dell'antica Roma sembrano “scappare” fuori dal proprio fregio e in corsa raggiungere in strada gli atleti giunti da tutto il mondo per la Maratona di Roma. Il fregio si anima, la medaglia si trasforma in un disco di un fenachisoscopio, antica invenzione anticipatrice del cinema. Tutto è pronto per un nuovo spettacolo. Roma stessa, la Lupa, accompagna i maratoneti nel loro viaggio.

 

ART CARD: 8 GIORNI DI MUSEI GRATIS PER PARTECIPANTI E ACCOMPAGNATORI Tutti i partecipanti all'Acea Maratona di Roma e alla Fun Run avranno l’opportunità di vivere la cultura della Capitale anche prima e dopo la gara. Grazie ad un accordo con il MIBACT è stata realizzata l’Art Card di Acea Maratona di Roma, che consentirà agli iscritti e ad un loro accompagnatore di visitare gratuitamente, dal 5 aprile al 12 aprile, quindici tra i più prestigiosi musei e gallerie della città.

 

ROMAID E ACEA MARATONA DI ROMA: IL NUOVO PROGETTO ARTISTICO-CULTURALE DELL'EVENTO

L'Acea Maratona di Roma è il primo grande evento che ha sposato l'ambizioso progetto culturale lanciato da RomaID, il cui obiettivo è disegnare l’identità visiva contemporanea di Roma affidando questa sfida al tratto di alcuni dei più grandi illustratori romani, italiani e internazionali che reinterpreteranno con il loro stile i simboli storici della città e ne tracceranno la nuova iconografia. Un progetto artistico e di marketing territoriale unico nel suo genere, che coinvolge direttamente i cittadini nell’individuazione dei simboli che identificano i loro quartieri. Dalla partnership con l'Acea Maratona di Roma è nata una linea di oggettistica unica nel suo genere che sarà esposta allo Sport Expo – The Marathon Village dal 5 al 7 aprile.

 

CONI LAZIO IMPEGNATO ALLA FUN RUN CON I PROGETTI SOCIALI

Il Coni Lazio è sempre in prima linea nella promozione dello sport sociale. Come ormai accade da anni, grazie all'impegno del Coni Lazio alla Fun Run parteciperanno diverse persone che vivono in situazioni di disagio. L'8 aprile, sono stati invitati a partecipare alla 5 chilometri, in accordo con gli uffici della prefettura, i minori non accompagnati del progetto CONI Nazionale FAMI, i detenuti in art. 21 della Casa di Reclusione di Rebibbia Maschile, i giovani migranti ospiti dei centri di accoglienza Sprar e CAS di Roma e le detenute della casa circondariale G. Stefanini di Rebibbia Femminile.

 

IN CAMPO ANCHE LA RAPPRESENTANZA IN ITALIA DELLA COMMISSIONE EUROPEA

Quest’anno la Rappresentanza in Italia della Commissione europea sarà presente all’expo e all’evento per promuovere i valori dello sport. Parteciperanno alla Maratona di Roma perché la Commissione europea crede che lo sport possa migliorare il benessere di tutti, favorendo l'inclusione.

 

LA MESSA DEI MARATONETI IN VIA DEI CONDOTTI

La Messa internazionale del maratoneta sarà celebrata sabato 7 aprile, alle ore 18, nella chiesa della Santissima Trinità di via dei Condotti. Al termine sarà recitata la "Preghiera del Maratoneta", preparata e tradotta in 37 lingue da Athletica Vaticana, la rappresentativa podistica della Santa Sede. A celebrare la Messa saranno i sacerdoti maratoneti.

 

ALLA PARTENZA I LEGIONARI DEL GRUPPO STORICO ROMANO

Il Gruppo Storico Romano sarà presente con una delegazione di “legionari” sulla linea di partenza e arrivo accogliendo i maratoneti. Il Gruppo Storico Romano è un’associazione culturale senza scopo di lucro nata nel 1994 con le finalità di rievocare e studiare il mondo dell’Antica Roma. 

 

FRESH FOAM 1080 ROME LIMITED EDITION: LA SCARPA DI NEW BALANCE DEDICATA ALL’EVENTO

New Balance, sponsor tecnico della Maratona di Roma dal 2014, presenta la Fresh Foam 1080 Rome Marathon 2018, una limited edition realizzata in occasione dell’evento. New Balance ha voluto rendere omaggio alla Capitale realizzando una scarpa con tomaia nei toni che vanno dal fucsia all’arancione, un richiamo alle tonalità calde dei tramonti romani. La tomaia è infine coperta da mesh tecnico traforato nero, che va a completare la scarpa con un effetto che ricorda le finestre dei palazzi romani illuminate al crepuscolo.

 

APP RACEONE: SEGUI I RUNNER DAL TUO DEVICE

I partecipanti alla maratona e alla Fun Run possono essere seguiti con le moderne funzionalità dell'app RaceOne scaricabile su qualsiasi sistema operativo. Utilizzando l'app si potrà seguire la gara dei propri amici o familiari in tempo reale.

Articoli correlati

Commenti