Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sci

Vedi Tutte
Sci

Audi Fis Ski World Cup: azzurre in Germania

Audi Fis Ski World Cup: azzurre in Germania
© Getty Images

Al via della gara ci saranno Federica Brignone, Marta Bassino, Sofia Goggia, Manuela Moelgg, Irene Curtoni, Roberta Midali, Michela Azzola e Chiara Costazza

Sullo stesso argomento

 

giovedì 8 marzo 2018 13:27

ROMA - Giornata di rifinitura per la squadra italiana impegnata domani, venerdì 9 marzo, nell'ottavo e penultimo gigante della stagione di Coppa del Mondo. Si corre sulla pista Ofterschwanger Horn di Ofterschwang, nella regione dell'Algovia, sud della Germania. Gli organizzatori non hanno concesso la consueta sciata in pista, per cui l'allenamento della vigilia si è tenuto sulla vicina pista di Oberjoch, distante una decina di chilometri.

CLASSIFICA - La classifica vede al comando Viktoria Rebensburg con 502 punti contro i 470 di Tessa Worley e i 421 di Mikaela Shiffrin, Federica Brignone è quarta con 274 e Moanuela Moelgg sesta con 216. Al via della gara ci saranno Federica Brignone, Marta Bassino, Sofia Goggia, Manuela Moelgg, Irene Curtoni e Roberta Midali. Sabato 10 marzo si terrà invece uno slalom (prima manche alle 9.30, seconda alle 12.30) con Michela Azzola, Federica Brignone, Chiara Costazza, Irene Curtoni e Roberta Midali.

BRIGNONE - «Sono stata ferma un paio di giorni dopo la vittoria di Crans Montana a causa di un raffreddore, adesso mi sento meglio e sono riuscita a fare un paio di giorni di allenamento fra Val di Fassa e qui - spiega Brignone - Affronto questo gigante con la fiducia di una condizione fisica ancora buona, la zona podio nella classifica di specialità la vedo sinceramente lontana, però farò di tutto per essere protagonista. Su questa pista ho corso tre volte in carriera in gigante ritirandomi in due occasioni e piazzandomi tredicesima un'altra volta, punto a migliorarmi».

GOGGIA - «Le sensazioni di quest'anno in gigante non sono certamente quelle dell'anno passato, non mi aspetto troppo da questa gara - sottolinea Goggia - Penso più che altro di ritrovare gli appoggi in vista delle gare della prossima settimana a Are, dove punterò al supergigante ma soprattutto alla discesa».

MOELGG E CURTONI - «La delusione olimpica è messa alle spalle - assicura Moelgg - adesso penso solamente a chiudere la stagione nel migliore dei modi in gigante dove sono competitiva, tanto che non disputerò lo slalom di sabato». «Conservo bei ricordi su questa pista, dove conquistai il mio primo podio in carriera - il commento di Curtoni - Quest'anno ho puntato molto di più sullo slalom dove sono rientrata in primo gruppo, amnche in gigante penso a lasciare un buon segno su un pendio che mi piace».

BASSINO E MIDALI - «In gigante - le parole di Bassino - ho reso forse sotto le aspettative in questa stagione, ho ancora due opportunità per lasciare il segno e voglio sfruttare l'occasione». Infine Midali: «Quest'anno in Coppa Europa ho ottenuto in gigante il mio primo podio, l'obiettivo è quello di strappare la qualificazione alla seconda manche, anche se sappiamo che sarà molto dura. Cerco di paertire senza paura, vedremo cosa accadrà». (In collaborazione con Italpress).

Articoli correlati

Commenti