Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Vela

Vedi Tutte
Vela

Ostar, Andrea Mura e Vento di Sardegna primi dopo 24 ore

Ostar, Andrea Mura e Vento di Sardegna primi dopo 24 ore
©  Twitter @A_MuraOfficial

Il cagliaritano conduce la transatlantica in solitario da Plymouth agli Stati Uniti, ma incombe il maltempo

Sullo stesso argomento

 

martedì 30 maggio 2017 19:05

CAGLIARI - Dopo le prime ventiquattro ore di regata, Andrea Mura e Vento di Sardegna sono al comando della Ostar. Ma la grande preoccupazione dello skipper cagliaritano, e in generale di tutta la flotta, è la vasta e profonda depressione in avvicinamento che sale verso nord-est. In parole povere si attendono condizioni meteo "terribili". Per questo tutto Mura (e la gran parte dei concorrenti) sembrano costretti a scelte strategiche obbligate, che portano a nord.

Coppa America. Per gli inglesi una sfida d'onore

«E' come scalare una montagna - spiega il velista cagliaritano, già vincitore quattro anni fa - bisogna andare a Nord, aggirare la depressione, ma in questo incontreremo comunque pioggia e temporali di grande intensità». Al momento il vento spira sui 16 nodi in maniera costante. Tutto "a gonfie vele", ma si tratta di una condizione temporanea.

La regata è partita ieri da Plymouth intorno alle 14.30, in ritardo di circa un'ora a causa della nebbia e dell'assenza di vento. Vento di Sardegna ha avuto qualche piccolo problema tecnico, poi prontamente recuperato. Il grande viaggio dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti continua. 

Articoli correlati

Commenti