Eurobasket 2015

Vedi Tutte
Eurobasket 2015

EuroBasket: Datome non basta, primo ko con la Lituania

EuroBasket: Datome non basta, primo ko con la Lituania
© CIAMILLO

L'ala del Fenerbahce segna 24 punti ma alla fine si impongono i baltici che ci dominano a rimbalzo.

 

domenica 3 settembre 2017 19:20

ROMA - Primo passo falso per l’Italia all’EuroBasket 2017. Dopo aver battuto Israele all’esordio e poi anche l’Ucraina, gli Azzurri sono stati sconfitti 78-73 dalla Lituania giocando però una partita coraggiosa e incoraggiante in prospettiva. I migliori marcatori per la squadra di Ettore Messina sono stati Gigi Datome (24), Ariel Filloy (10) e Marco Belinelli (14), che nel corso della partita odierna ha toccato quota 2000 punti in Maglia Azzurra. Domani giorno di riposo, martedì si torna in campo alle 17.30 per affrontare la Germania, mercoledì ultimo impegno di Tel Aviv contro la Georgia. A Istanbul volano le prime quattro del girone.

 

LA CRONACA - L’Italia ha approcciato la partita in modo perfetto, volando sull’11-2 grazie alle triple di Hackett, Belinelli e Melli. La Lituania non si è però disunita e ha risposto agli Azzurri con la stessa moneta, ovvero con una serie incredibile di triple. Kuzminskas ha riportato a contatto i baltici che poi hanno toccato anche il +13 (38-25) prima dell’intervallo lungo. L’Italia è andata all’intervallo lungo sul -10 ma non ha smesso di lottare neanche un istante nel secondo tempo, neanche quando Valanciunas e Kalnietis hanno provato a scavare un break. Nonostante l’assenza di Nic Melli, tenuto in panchina nel secondo tempo per un problema alla caviglia, gli Azzurri sono rimasti sempre a contatto tornando anche a -6 negli ultimi 4 minuti, con Filloy e Datome grandi protagonisti. Troppi però i 15 rimbalzi offensivi concessi alla Lituania, che ha avuto in Juskevicius il miglior marcatore a quota 20. Italia comunque solida e in grado di giocare alla pari con una delle favorite per la vittoria finale. L’Europeo è ancora lungo, gli Azzurri ci sono.

Articoli correlati

Commenti