Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions League, Avellino sbanca Ostenda. Murcia stende Sassari

Champions League, Avellino sbanca Ostenda. Murcia stende Sassari
© LaPresse

Gli irpini si impongono per 61-51 in Belgio mentre i biancoblu cadono in casa 94-88 contro gli iberici

 

mercoledì 10 gennaio 2018 22:48

ROMA - La Sidigas Avellino, dopo la sconfitta patita con Nanterre, torna al successo in Champions League sbancando 61-51 Ostenda. Un successo molto prezioso per gli irpini - orchestrati dalla regia di Bruno Fitipaldo (7 assist) e sorretta dalla sostanza di Thomas Scrubb (12 punti e 8 rimbalzi) e Andrea Zerini (11 punti) - che ora riescono a tenere ne mirino le primissime posizioni. La svolta, in un match dagli alti ritmi ma dai bassi punteggi, è arrivata nel terzo quarto quando la difesa biancoverde ha fatto la differenza riuscendo a tenere a soli 7 punti segnati in 10 minuti i belgi, mentre l'attacco, pur senza strafare, ha siglato canestri pesanti grazie a Zerini e Wells che hanno ispirato l'allungo che ha portato al +15 agli inizi del quarto quarto (56-41). Nel finale agli irpini è quindi bastato gestire i ritmi per portare a casa la vittoria senza rischiare. 

SCIVOLONE SASSARI - Non è andata bene invece alla Dinamo che ha incassato il quarto ko casalingo in coppa perdendo 84-88 contro gli spagnoli dell'UCAM Murcia. La sgasata decisiva della formazione ospite è arrivata nel terzo quarto quando grazie ai canestri di Hannah (21 punti), Oleson (19) e e Soko (16), Murcia ha toccato il +18 (62-44) al culmine di un break di 18-2. La Dinamo però non ha mai mollato e pian piano ha risalito la corrente spinta da un impeccabile Tavernari (12 punti) e da Bamforth (18 punti). Arrivata a -3 nel corso dell'ultima frazione, però, Sassari non ha saputo piazzare il sorpasso e così nel finale ha subito l'ultima fiammata di Murcia ispirata da una bomba di Hannah e da un antisportivo di Jones che oggi non era in perfette condizioni.

Articoli correlati

Commenti